Verratti ritrova il PSG dopo l'infortunio, Tuchel: "È importante"

Commenti()
Getty
Thomas Tuchel ritrova Marco Verratti dopo l'infortunio che lo ha costretto anche a saltare la Nazionale: previsto qualche minuto col Saint Etienne.

La stagione di Marco Verratti non è iniziata come si aspettava, almeno a livello personale: il problema agli adduttori che lo ha costretto ad operarsi e a terminare anzitempo la passata stagione lo ha accompagnato anche fino a questo punto, negandogli di scendere in campo nelle prime quattro giornate di Ligue 1.

Con DAZN segui in esclusiva tutta la Ligue 1 IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Per lui solo un'apparizione nella Supercoppa di Francia vinta dal PSG sul Monaco, 76 minuti lo scorso 4 agosto, prima di una nuova ricaduta che non gli ha permesso di rispondere alla recente convocazione di Roberto Mancini, per le gare che l'Italia ha disputato con Polonia e Portogallo in Nations League.

Dopo quasi un mese e mezzo, ecco il rientro: staserà al 'Parco dei Principi' andrà in scena la sfida al Saint Etienne, in cui Verratti avrà a disposizione molto probabilmente qualche minuto nel finale, in modo da ritrovare confidenza con il terreno di gioco.

Ad annunciare la buona notizia è stato il tecnico Thomas Tuchel nella conferenza della vigilia: "Marco ha qualità che fanno la differenza, per noi è molto importante che sia nuovamente a disposizione. È in grado di fare la differenza da solo nella sua porzione di campo".

Verratti non sarà però presente all'esordio in Champions (così come Gianluigi Buffon) ad 'Anfield' contro il Liverpool per squalifica, essendo stato espulso nell'ultimo scontro europeo col Real Madrid nel ritorno degli ottavi della passata stagione.

Un ritorno da non sottovalutare, soprattutto in ottica azzurra: con l'Italia Verratti non ha dato ancora il meglio di sé e il suo contributo sarà fondamentale per una rinascita che tarda a concretizzarsi, alla luce delle enormi difficoltà incontrate da Mancini in questo suo primo scorcio d'esperienza da ct.

Chiudi