Torino-Lazio, Luan Capanni all'esordio in A: viene ammonito dopo 40 secondi

Commenti()
Getty Images
Luan Capanni ha fatto il proprio debutto in A contro il Torino, diventando protagonista dopo pochissimi secondi: giallo per un fallo su Nkoulou.

Protagonista con la Primavera della Lazio, che ha conquistato attraverso i playoff la promozione nella massima serie, Luan Capanni ha esordito in A nell'anticipo del pomeriggio contro il Torino. Ed è stato un debutto da ricordare, sì. Ma non come ci si potrebbe aspettare.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il trequartista italo-brasiliano, che qualche settimana fa aveva esplicitamente dichiarato di sognare la maglia della Nazionale azzurra, si è reso infatti protagonista di un episodio particolare: è stato ammonito dopo circa... 40 secondi dal suo ingresso in campo. Se non è un record, poco ci manca.

Capanni è stato inserito in campo da Simone Inzaghi al minuto 81:50 circa. E si è preso il cartellino giallo una quarantina di secondi più tardi, al minuto 82:30 circa, dopo aver allargato troppo li gomito in un contrasto aereo con Nkoulou.

E il bello è che Luan Capanni ha dimostrato di avere una bella personalità, se è vero che qualche minuto più tardi ha pure sfiorato il suo primo goal in Serie A con una conclusione di poco a lato. A quel punto sì, sarebbe stato un debutto indimenticabile in tutti i sensi.

Chiudi