Svolta Fiorentina, Pioli cambia rotta e pensa al 3-5-1-1

Commenti()
Getty Images
Dopo l'ultimo ko la Fiorentina potrebbe cambiare pelle: Pioli abbandona il 4-2-3-1 per passare alla difesa a tre con Chiesa e Simeone davanti.

Sette punti in sette partite ed un avvio di stagione tra alti e bassi: il rendimento iniziale della Fiorentina fa scattare il campanello d'allarme, a tal punto che Stefano Pioli sta pensando di rivedere il suo assetto tattico.

Secondo quanto riferisce 'La Gazzetta dello Sport', l'ex allenatore dell'Inter ha capito che l'attuale 4-2-3-1 non ha ulteriori margini di miglioramento e non garantisce solidità. L'obiettivo di un posto in Europa richiede però un immediato cambio di rotta.

L'articolo prosegue qui sotto

Da qui l'idea di cambiare modulo: inizialmente potrebbe essere provato il 4-3-3 con l'arretramento di Benassi sulla linea dei centrocampisti, ma Pioli sta seriamente pensando di provare la difesa a tre.

Il trio Astori-Pezzella-Vitor Hugo garantirebbe maggiore copertura ad una squadra che deve ancora trovare la propria identità, lasciando libero Chiesa di agire alle spalle di Simeone in avanti. 

Nel frattempo è arrivato lo sfogo del giovane Ianis Hagi, che dal ritiro della Romania Under 21 ha esternato il suo malumore sul poco minutaggio avuto fin qui. Diverse questioni da risolvere per Pioli, che potrebbe cambiare volto alla sua Fiorentina già dalla prossima giornata.

Chiudi