Sassuolo, Berardi non vede l'uscita dal tunnel: torna in campo e sbaglia un rigore

Commenti()
Getty Images
Rientra dopo l'infortunio e contro il Benevento sbaglia un rigore: per Berardi prosegue il periodo no... che dura ormai da un paio di stagioni.

Il Sassuolo è riuscito a vincere una gara molto sofferta a Benevento , per 2-1 grazie al goal al 94' di Peluso. Qualche minuto prima era stato invece Domenico Berardi ad avere sul piede la chance di realizzare il goal del vantaggio neroverde, ma su calcio di rigore ha colpito la traversa.

E' davvero una stagione stregata per Berardi: oggi l'attaccante rientrava dopo due giornate di stop a causa di un problema al ginocchio, ma entrato in campo nei venti minuti finali di gara non è riuscito ad incidere nella maniera che qualche tempo fa gli era più congeniale, quella del goal. Nonostante il rigore fallito, però, è stato comunque sua l'assist per il goal-partita di Peluso.

Certo è che siamo molto lontani dalle prestazioni cui Berardi aveva abituato, quelle che nell'estate 2015 lo avevano portato a un passo dal trasferimento alla Juventus e nell'Italia di Conte. Dai 31 goal in due stagioni nelle prime due annate di Serie A del Sassuolo (16 nel 2013-14 e 15 nel 2014-15), e l'essere diventato uno dei talenti più luminosi del calcio italiano, Berardi è poi entrato in un tunnel dal quale ancora non vede l'uscita.

Persa la nazionale, un infortunio durante il suo primo ritiro azzurro lo estromette dai match di qualificazione agli Europei contro Azerbaijan e Norvegia e Conte non lo convoca poi per Euro 2016 e di fatto, a oggi, Berardi non ha mai indossato la maglia della nazionale maggiore, anche col Sassuolo arrivano tempi di magra.

Berardi non riesce più a trovare il goal con la continuità delle stagioni precedenti: nel 2015-16 le reti messe a segno sono 7 in 29 gare di campionato, nella stagione successiva 5 in 21 gare, quest'anno è solo 1 la rete segnata nelle 8 partite disputate, 2 se si tiene conto anche della gara giocata in Coppa Italia. Sono stati due gli stop per infortunio, con le gare contro Juventus e Cagliari saltate a settembre e quelle contro Napoli e Milan non giocate prima della sosta per le nazionali.

Il 23enne Berardi è giocatore di talento che potrebbe risultare importante anche per la nazionale azzurra che verrà, ma non vi è dubbio che prima debba ritrovare se stesso nel Sassuolo, ritrovare l'integrità fisica, la serenità e le prestazioni importanti, goal compresi.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Napoli, contatti per Trincao
Prossimo articolo:
Barcellona-Levante 3-0: Dembelè fa doppietta, remuntada blaugrana
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek caldo: summit Leonardo-Preziosi
Chiudi