Roma ai quarti di Champions? Possibile record d'incassi

Commenti()
Getty
La Champions è fonte di grandi introiti per la Roma: nel caso del passaggio ai quarti i giallorossi potrebbero guadagnare ben 73 milioni di euro.

Dopo essersi ripresa in campionato, dove è reduce da 3 vittorie consecutive e ha riconquistato il 3° posto in classifica, la Roma di Di Francesco guarda con fiducia all'impegno in Champions League che la vede opposta allo Shakhtar Donetsk negli ottavi di finale.

L'impegno è di quelli da non fallire per i giallorossi, impegnati mercoledì nella sfida di andata in terra Ucraina: in caso di passaggio del turno, infatti, il club capitolino, come riferisce stamane il quotidiano 'Il Tempo', si assicurerebbe 73 milioni di euro nelle proprie casse, una cifra record mai ottenuta dalla società nelle sue precedenti partecipazioni alle Coppe europee.

Il goal qualificazione segnato il 28 maggio 2017 da Diego Perotti contro il Genoa è valso  12,7 milioni , cui bisogna sommare altri 12,5 milioni che ha portato in dote lo stesso argentino con il goal che è valso alla squadra la qualificazione agli ottavi di finale il 5 dicembre nella sfida con il Qarabag.

In tutto fanno 25,2 milioni, una fetta importante dei complessivi 43,4 milioni, garantiti da pass, premi per i risultati e la prima parte del market pool (non vengono considerati gli incassi al botteghino) che la Roma si è assicurata fino a questo momento.

Ma qualificarsi ai quarti di finale del torneo permetterebbe ai giallorossi di far lievitare il proprio guadagno fino a quasi a raddoppiarlo. Nella migliore delle ipotesi per le casse giallorosse, con la Roma ai quarti e la Juventus eliminata dal Tottenham, l’incasso complessivo salirebbe ad almeno 72,9 milioni , a cui bisognerebbe sommare pure gli extra in caso di vittoria (1,5 milioni) o pareggio (500 mila).

Sarebbe una cifra record per la società capitolina: il primato attuale è infatti di 68,5 milioni nella stagione 2015, quando la Roma fu eliminata agli ottavi dal Real Madrid al pari della Juve col Bayern Monaco.

Qualora entrambe le squadre italiane non riuscissero quest'anno a raggiungere i quarti di finale di Champions, ad esultare sarebbe il Napoli, che grazie alla differente spartizione del market pool incasserebbe 15 milioni, mentre 20 a testa andrebbero a Roma e Juventus. (21,1 se vanno avanti entrambe). 

Nell'ipotesi, infine, che sia la Roma, sia la Juventus, dovessero accedere ai quarti, l'incasso del market pool sarebbe di 21,1 milioni per entrambe, con una 'perdita' di guadagno per i giallorossi di almeno 5 milioni. 

Prossimo articolo:
Calciomercato Udinese, ad un passo l'arrivo di De Maio dal Bologna
Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Barrios priorità: prestito e 24 milioni a giugno
Prossimo articolo:
Calciomercato, ufficiale il prestito al Monza di Matheus Paquetà
Prossimo articolo:
Calciomercato Monaco, il Newcastle insiste per Barreca
Prossimo articolo:
Fulham, Kamara arrestato: presunta aggressione ad un membro del club
Chiudi