Real a +6? Luis Enrique verso il Clasico senza timori: "Nessuno meglio di noi"

Commenti()
Luis Enrique parla alla vigilia della sfida tra Barcellona e Real Madrid: "Non è una gara decisiva".

Staccato di sei punti dalla vetta della classifica della Liga, il Barcellona affronterà sabato pomeriggio il Real Madrid sapendo che in palio c’è più del semplice prestigio di imporsi nel Clasico. Per i blaugrana è vietato perdere altrimenti la situazione in campionato si farà estremamente complicata.

Zidane: "Il Clasico? Col cu** stretto…"

Luis Enrique, alla vigilia del match, ha spiegato: “Conosciamo il Real Madrid di Zidane. Troveremo una squadra molto ben organizzata in difesa che è estremamente pericolosa nelle transizioni rapide. Loro possono contare su campioni di classe mondiale, sarà una partita speciale contro i nostri grandi avversari, servirà il miglior Barcellona”.

Il tecnico del Barcellona non vuole parlare di partita decisiva: “Se il Real vince vola a più nove ma non sarà questa una partita determinante, sappiamo però che abbiamo bisogno di una vittoria, è ovvio. Battere i rivali diretti è sempre importante”.

Luis Enrique è convinto che la sua squadra possa farcela: “Ho visto come si sono allenati i ragazzi, so come giocano e sono ottimista. Non pensiamo ai punti di distacco da loro perchè ora non contano, nessuno è più forte di noi”.

 

Chiudi