Pogba ha ritrovato il Manchester United: "Adesso giochiamo da squadra"

Commenti()
Getty
Pogba parla del ritrovato Manchester United: "Ci siamo resi conto che bisognava giocare da squadra, aiutando il compagno. Ma non è ancora finita".

Continua a macinare punti e gioco il 'nuovo' Manchester United di Ole Gunnar Solskjaer. Tra coloro che hanno maggiormente beneficiato del cambio di guida tecnica c'è sicuramente il centrocampista francese Paul Pogba, autore di una doppietta sia contro il Bournemoutch che contro l'Huddersfield.

Guarda su DAZN oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

Ai microfoni di Sky Sports il diretto interessato ha espresso tutta la sua soddisfazione per la risalita della sua squadra, che però ancora non è completa secondo il suo punto di vista.

"Avevamo bisogno di questa prestazione e di questa vittoria per chiudere al meglio l'anno. Attacchiamo e creiamo più palle goal, il mister è uno che vuole attaccare. Siamo migliorati ma ancora lontani dalla squadra che vorremmo essere, bisogna lavorare".

L'articolo prosegue qui sotto

Alla base di questo cambiamento la diversa interpretazione del concetto di squadra, che forse mancava con Mourinho alla guida.

"Ci siamo resi conti che bisognava necessariamente reagire, perchè siamo il Manchester United. Era quello che serviva, adesso giochiamo da squadra ed ognuno di noi lotta per il compagno".

Nella stagione 2018-2019 per Pogba un totale di 17 presenze, 7 goal e 6 assist in Premier League. 6 invece le presenze (con due goal) in Champions League.

Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Infortunio Khedira, nuovo problema prima di Juventus-Chievo
Prossimo articolo:
Boateng al Barcellona, come cambia il Sassuolo?
Prossimo articolo:
DIRETTA: Juventus-Chievo LIVE! 1-0, Douglas Costa
Chiudi