Perez non dimentica Cristiano Ronaldo: "Un giorno tornerà al Real"

Commenti()
Il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, spiega: “Il nostro club è la casa di Cristiano Ronaldo, lui l’erede di Di Stefano”.

E’ uno dei giocatori più forti di ogni tempo e per questo motivo la sua assenza nella serata di gala della consegna dei premi The Best della FIFA ha fatto non poco scalpore.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'articolo prosegue qui sotto

Cristiano Ronaldo non ha presenziato alla cerimonia che si è tenuta alla Royal Festival Hall, ma comunque a Londra si è parlato molto di lui. Inserito nel FIFPro top 11 e piazzatosi al secondo posto nella classifica del The Best FIFA Men's Player 2018, il fuoriclasse lusitano della Juventus, almeno dal punto di vista dei riconoscimenti, tra i grandi protagonisti dell’evento.

Tra coloro che hanno speso parole per lui, anche Florentino Perez. Il presidente del Real Madrid, parlando ai microfoni di El Chiringuito di colui che per anni è stato la stella di prima grandezza della compagine dei Blancos, ha spiegato: “Cristiano è ancora nel cuore di tutti i madristisi, se fosse stato qui io oggi l’avrei abbracciato”.

Nei giorni scorsi Perez aveva speso parole importanti per Cristiano Ronaldo: “L’ho detto e lo ribadisco, lui è il degno erede di Alfredo Di Stefano. Un giorno tornerà al Real Madrid, il nostro club resterà per sempre la sua casa”.

Prossimo articolo:
Roma in crisi, Pallotta è nero: 7 punti in meno di un anno fa
Prossimo articolo:
Inter-Milan, Derby da vertice: 78mila spettatori a San Siro
Prossimo articolo:
Bessa, un goal speciale: "È per mia madre, ha sconfitto il cancro"
Prossimo articolo:
Inter-Milan: dove vederla in Tv-streaming e probabili formazioni
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Chiudi