Meglio di Guardiola, Klopp e Pochettino: Wilder manager dell'anno in Inghilterra

Commenti()
Getty Images
Il tecnico dello Sheffield United, Chris Wilder, è stato eletto manager dell’anno in Inghilterra: superati i big della Premier.

Quella che è appena andata in archivio è stata una splendida edizione della Premier League. Due squadre, Manchester City e Liverpool, sono infatti riuscita a contendersi il titolo fino all’ultimissima giornata, con i Citizens che si sono al termine di un lunghissimo testa a testa fatto di sorpassi e controsorpassi, imposti per un solo punto.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Mai forse come in questa annata, a guadagnarsi le luci della ribalta sono stati gli allenatori. Guardiola ha vinto per la seconda volta consecutiva il campionato, Klopp ha solo sfiorato vicino all’impresa ma ha portato i Reds in finale di Champions, cosa riuscita anche a Pochettino con il Tottenham, mentre Sarri ha condotto il Chelsea al terzo posto alla sua prima annata in Inghilterra e Solskjaer ha provato a risollevare uno United a pezzi.

Sono molti i tecnici che possono quindi vantarsi di aver fatto un ottimo lavoro in Inghilterra quest’anno: nessuno dei sopracitati è però stato nominato Tecnico dell’Anno.

L'articolo prosegue qui sotto

Il riconoscimento, assegnato dalla LMA, la League Managers Association, è invece andato a Chris Wilder, l’allenatore dello Sheffield United. Il 51enne diventa così il quinto allenatore non di Premier League a ricevere l’ambito premio.

In corsa con Guardiola, Klopp, Pochettino, Nuno Espirito Santo (Wolves) e Daniel Farke (Norwich) è stato premiato per essere riuscito a condurre la sua squadra al secondo posto in Championship (alle spalle proprio del Norwich) e quindi alla promozione in Premier League.

“Essere votato dai propri colleghi è incredibile, per noi dello Sheffield United è stata una grandissima stagione. I sogni si possono avverare, adesso sarebbe fantastico riuscire a tenerci stretta la Premier”.

Chiudi