Inter-Benevento, Icardi titolare: Spalletti non rinuncia al capitano

Commenti()
Getty
Spalletti non rinuncia a Icardi che sarà regolarmente al centro dell'attacco contro il Benevento. In porta spazio a Padelli, Ranocchia in difesa.

L'impegno, almeno sulla carta, non sembra proibitivo per l'Inter che nella gara unica valida per gli ottavi di Coppa Italia affronterà il Benevento, squadra che attualmente milita in Serie B dove occupa il sesto posto.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva

Nonostante questo però Spalletti non ha alcuna intenzione di sottovalutare l'avversario tanto che, secondo 'La Gazzetta dello Sport', il tecnico sembra intenzionato a schierare dal 1' il capitano Mauro Icardi.

Dopo le tante voci sul rinnovo delle ultime settimane, insomma, Spalletti vuole che a parlare sia il campo anche se il rapporto tra Icardi e i compagni resta ottimo come dimostrano i sorrisi durante la recente festa di compleanno della moglie di Padelli.

Proprio Padelli sarà una delle novità di formazione per Inter-Benevento insieme a Ranocchia, che dovrebbe affiancare Skriniar al centro della difesa mentre il terzino sinistro sarà Dalbert con D'Ambrosio a destra. A centrocampo si rivede Gagliardini con Brozovic e Joao Mario mentre il tridente sarà completato da Keita e Candreva.

Nel Benevento gli occhi saranno puntati soprattutto su Roberto Insigne, fratello di Lorenzo e il cui cartellino è ancora di proprietà del Napoli.

Il pericolo più grande per l'Inter potrebbe essere rappresentato da un 'San Siro' completamente deserto, con i nerazzurri che devono scontare il primo dei due turni a porte chiuse inflitti dal Giudice Sportivo dopo i cori razzisti intonati da alcuni tifosi durante Inter-Napoli dello scorso 26 dicembre.

Le probabili formazioni

INTER (4-3-3): Padelli; D’Ambrosio, Skriniar, Ranocchia, Dalbert; Gagliardini, Brozovic, Joao Mario; Candreva, Icardi, Keita.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Tuia, Antei, Di Chiara; Letizia, Del Pinto, Bandinelli, Tello, Improta; Insigne, Coda.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Benatia ha un'offerta dall'Al Duhail: considerazioni in corso
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Cedric Soares è il vero obiettivo per la difesa
Prossimo articolo:
Siviglia-Barcellona 2-0: Senza Messi è un altro Barca
Prossimo articolo:
Razzismo, pugno duro della Football Association contro Wayne Hennessey per un saluto nazista
Chiudi