De Ligt ammette: "Premier League e Liga sono due grandi campionati"

Commenti()
Olaf Kraak
Trattato da Manchester United e Barcellona, il contesissimo Matthijs de Ligt non si sbilancia: "Non so ancora nulla, vediamo cosa succederà".

Barcellona oppure Manchester United. La corsa per aggiudicarsi Matthijs de Ligt pare essersi ridotta a queste due, con i Red Devils apparentemente in vantaggio. In ogni caso, una cosa è certa: il giovanissimo centrale olandese lascerà l'Ajax nelle prossime settimane.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'assedio di mercato delle big europee non scompone però de Ligt, glaciale in campo come nelle interviste. Come quella, breve ma significativa, rilasciata a 'ESPN FC' direttamente dal ritiro della Nazionale olandese.

"Dove mi vedo? Beh, ovviamente la Premier League è un grande campionato, così come la Liga. Ma ci sono anche altri campionati, non esistono solo questi due. Non so ancora nulla riguardo al mio futuro, vediamo cosa accadrà".

Prima di pensare a un trasferimento, in ogni caso, de Ligt chiuderà l'attuale stagione con la maglia dell'Olanda: a inizio giugno anche lui sfiderà l'Inghilterra in Nations League.

"Prima di tutto dobbiamo giocare due partite e solo dopo vedrò cosa succederà".

Le prossime settimane saranno dunque decisive per stabilire una volta per tutte il futuro di de Ligt: la Juventus pare essersi definitivamente defilata e così in corsa sono rimaste Manchester United e Barcellona. Ovvero Premier League e Liga. Due grandi campionati, come ammesso dal capitano dell'Ajax.

Chiudi