Calciomercato Inter: si torna su Darmian, troppi problemi per Vrsaljko

Commenti()
Getty Images
L'Inter potrebbe tornare su un vecchio obiettivo come Matteo Darmian. Vrsaljko non è mai al 100% e il riscatto dall'Atletico costa 17,5 milioni.

Non è mai tempo per non pensare al calciomercato per una squadra come l'Inter, soprattutto adesso che la finestra invernale è alle porte e che si può anche progettare qualche acquisto a parametro zero per il mercato estivo. Come d'altronde Piero Ausilio ha già fatto la scorsa stagione.

Oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratis su DAZN

La novità odierna, secondo 'La Gazzetta dello Sport', è il ritorno di fiamma per un vecchio obiettivo di calciomercato nerazzurro come Matteo Darmian

Il rinnovato interesse per l'ex laterale del Torino (che al Manchester United continua a non giocare) ha un preciso motivo. In quel ruolo l'Inter ha acquistato in estate Sime Vrsaljko, in prestito con diritto di riscatto dall'Atletico Madrid. Il croato ha dimostrato di avere però troppo problemi fisici (è tornato tra i convocati solo contro la Roma nell'ultima giornata).

L'articolo prosegue qui sotto

Se, il condizionale è d'obblico in questo caso, Vrsaljko dovesse continuare a dimostrarsi poco affidabile, l'Inter potrebbe addirittura pensare di non fare l'investimento da 17,5 milioni per riscattarlo. Nonostante una cifra vicina ai 6 milioni già versata all'Atletico per il prestito.

In quest'ottica entra il nome di Matteo Darmian, polivalente e soprattutto destinato a lasciare il Manchester United prima o poi, dato che Mourinho non lo vede praticamente mai. Il giocatore piace ad Ausilio da parecchio tempo.

Intanto prosegue in modo parallelo, come riporta 'Tuttosport', la complicata trattativa per il gioiello del GalatasarayOzan Kabak. A fare gola c’è la clausola da 7,5 milioni sul cartellino del giocatore, ma l'Inter ha bisogno di una squadra alla quale "parcheggiarlo" in questa sessione, in quanto non può tesserare altri extra-comunitari. Sul difensore centrale classe 2000 ci sono anche Manchester City e Atletico Madrid.

Chiudi