Notizie Livescore
Calciomercato

Calciomercato Atletico Madrid, Rodri primo colpo del 2018/2019

22:16 CEST 24/05/18
Rodri
I Campioni dell'Europa League riportano a Madrid il centrocampista Rodri: dopo cinque anni a Villarreal il ritorno all'Atletico.

Vietto, Mensah e Velazquez nuovamente al Wanda Metropolitano dopo i rispettivi prestiti, ma oltre al ritorno delle vecchie conoscenze l'Atletico Madrid ha cominciato a costruire la squadra per la prossima annata. E' infatti ufficiale l'arrivo tra i Colchoneros di Rodri.

Centrocampista classe 1996, Rodri è cresciuto proprio tra le giovanili dell'Atletico Madrid, prima di essere ceduto a quelle del Villarreal nel 2013: con il Sottomarino Giallo è cresciuto tantissimo, esordendo nella Liga e divevendo uno dei migliori giovani mediani del campionato spagnolo.

Per riportarlo a Madrid, l'Atletico ha messo sul piatto venti milioni di euro, superando la concorrenza di altri club spagnoli ed europei: nel giro della Nazionale spagnola, Rodri non è stato però convocato per il Mondiale 2018, ma sotto Lopetegui dovrebbe far parte del nuovo corso post Russia.

Con questa mossa l'Atletico Madrid si assicura un giovane di prospettiva che potrà comunque già insidiare i titolari di Simeone: nonostante l'ottima abilità davanti alla difesa deve crescere come centrocampista più avanzato e in fase di conclusione a rete.

Considerando i 34 anni di Gabi e le tante offerte che potrebbero portare via dal Madrid uno tra Koke o Saul, l'arrivo di Rodri rappresenta un'ottima operazione per l'Atletico, sopratutto considerando i prezzi attuali: venti milioni per il quasi ventiduenne spagnolo appaiono decisamente pochi in ottica futura.

Acquistato Rodri, l'Atletico sogna anche il difficile ritorno di Aguero o l'acquisto di Di Maria: i due argentini sono in cima alla lista dei desideri di Simeone per sostituire un Griezmman sempre più vicino al Barcellona. Ma servirà attendere giugno per definire l'affare.