L'Atalanta vuole portare la Champions a Bergamo: stadio pronto a settembre 2019?

Commenti()
Getty Images
L'Atalanta punta a portare la Champions League a Bergamo: l'obiettivo è avere il nuovo stadio pronto per settembre 2019, secondo le normative UEFA.

L’Atalanta punta a portare la Champions League a Bergamo, a tutti gli effetti. Dopo la qualificazione, la ‘Dea’ vuole anche regalare alla città la soddisfazione di almeno tre partite da sogno. Senza andare fino a Reggio Emilia. Ecco perché l’obiettivo di Percassi sarebbe quello di avere lo stadio pronto per il prossimo settembre.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Come spiega un comunicato apparso sul sito ufficiale dei bergamarschi, è già stata inoltrata una richiesta all’UEFA per poter rendere regolamentare per la Champions League l’attuale Atleti Azzurri d’Italia, su cui i lavori sono già in corso. Al momento, ad esempio, la curva Nord non esiste, visto che è stata demolita ed è in piena fase di costruzione.

Oggi a Nyon si è tenuto l'incontro tra la delegazione nerazzurra e l'UEFA per presentare il dossier del progetto del nuovo stadio. La prima settimana del mese di luglio si terrà il primo di una serie di sopralluoghi che valuterà la fattibilità dell'operazione.

"Roberto Spagnolo, Direttore Operativo Atalanta B.C. nonchè Coordinatore Unico lavori per Stadio Atalanta, e la delegazione di professionisti che lo ha accompagnato, hanno presentato alla Uefa il corposo dossier contenente nel dettaglio il progetto dello stadio di Bergamo comprensivo di tutti i lavori fatti ad oggi e di quelli che verranno eseguiti per rendere la struttura idonea ad ospitare competizioni internazionali. La Uefa si è presa del tempo per visionare nel dettaglio tutta la documentazione ed ha fissato per la prima settimana del mese di luglio il 1° sopralluogo a Bergamo per verificare sul posto la fattibilità di quanto presentato oggi. Sarà il primo di una serie di sopralluoghi a testimonianza della volontà da parte della Uefa di prendere in seria considerazione quanto richiesto dall'Atalanta".

Il sogno di Percassi è regalare la Champions League a Bergamo e spera di avere il supporto dell'UEFA. Intanto il cantiere allo stadio prosegue spedito.

Chiudi