Notizie Risultati Live
Amichevoli

Argentina, arrivano i convocati per Cile e Messico: c'è anche Correa della Lazio

08:11 CEST 19/08/19
Joaquin Correa - Lazio
Non solo gli habituè De Paul, Dybala, Pezzella e Lautaro Martinez: senza Messi, Scaloni ha deciso di chiamare il giocatore laziale.

Senza Aguero, senza Di Maria e senza lo squalificato Messi, è una nuova Argentina quella che sfiderà il Cile il prosimo 6 settembre a Los Angeles e dunque il Messico cinque giorni dopo a San Antonio, Texas. Si riparte da Dybala e Lautaro Martinez, ma sopratutto da Joaquin Correa.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

E' il giocatore della Lazio, infatti, la grande novità di Scaloni per i prossimi impegni dell'Argentina: El Tucu ha all'attivo tre gare con l'Albiceleste, tutte giocate nel 2017. Con tre assenze importanti e la situazione di Higuain e Icardi, l'ex Sampdoria proverà a sfruttare l'occasione per rimanere stabilmente nel giro della Nazionale.

Per il resto, oltre ai già citati Dybala e Lautaro, gli unici altri convocati dalla Serie A sono Pezzella della Fiorentina e De Paul, oramai costantemente chiamato dall'Argentina. Presenti anche vecchie conoscenze come Pereyra, Paredes ed Ocampos.

L'Argentina proverà per l'ennesima volta a lavorare in vista di Copa America e Mondiali, dopo l'ultimo deludente torneo: oramai quasi una costanza, per una Nazionale che non solleva un trofeo d'elite addirittura dal 1993.

I convocati dell'Argentina per Cile e Messico:

Portieri: Esteban Andrada (Boca Juniors), Franco Armani (River Plate) and Agustin Marchesin (Porto).

Difensori: Nicolas Otamendi (Manchester City), German Pezzella (Fiorentina), Leonardo Balerdi (Borussia Dortmund), Marcos Rojo (Manchester United), Lucas Martinez Quarta (River Plate), Gonzalo Montiel (River), Nicolas Figal (Independiente), Nicolas Tagliafico (Ajax).

Centrocampisti: Marcos Acuna (Sporting CP), Leandro Paredes (Paris Saint-Germain), Guido Rodriguez (Club America), Giovani Lo Celso (Tottenham), Nicolas Dominguez (Velez), Rodrigo De Paul (Udinese), Matias Zaracho (Racing), Roberto Pereyra (Watford), Exequiel Palacios (River Plate), Lucas Ocampos (Sevilla), Manuel Lanzini (West Ham),  Alexis Mac Allister (Boca).

Attaccanti: Joaquin Correa (Lazio), Lautaro Martinez (Inter), Paulo Dybala (Juventus) e Adolfo Gaich (San Lorenzo).