Mandzukic fa 100 con la Juventus, Allegri 'innamorato': "Può giocare anche in difesa"

Commenti()
Getty Images
Mandzukic contro lo Sporting festeggerà le 100 presenze con la Juventus, Allegri lo coccola: "Può fare anche il difensore centrale, Sturaro in porta".

Traguardo importante quello di stasera per Mario Mandzukic che, contro lo Sporting, indosserà per la centesima volta la maglia della Juventus. Un traguardo ancora più prestigioso perchè raggiunto in poco più di due anni.

Mandzukic infatti è sbarcato a Torino dall'Atletico Madrid nell'estate del 2015 e da allora è sceso in campo 71 volte in campionato, 7 in Coppa Italia, 3 in Supercoppa Italiana e 18 in Champions League realizzando 28 goal.

Non tanti per un attaccante forse, ma abbastanza per diventare un titolarissimo della Juventus grazie alla duttilità tattica dimostrata in questi anni anni durante i quali si è trasformato in un esterno a tutto campo.

Tanto che in conferenza Allegri ha scherzato sul prossimo ruolo di Mandzukic: "Può fare il difensore centrale, secondo me potrebbe fare bene anche la mezzala. E' un giocatore eccletico, che quando ha voglia  gioca dappertutto e determina, perchè è un giocatore pesante.

Questo è uno dei motivi perchè gioca molto, poi nonostante la sua cattiveria, essere un po' burbero come sembra, è anche un bravissimo ragazzo".

Il tecnico però esclude un futuro da portiere per Mandzukic e scherza su un altro jolly bianconero: "Il portiere lo fa bene Sturaro, Sturaro fa bene il portiere, potrebbe essere una soluzione.Ne abbiamo due che sono i più bravi al mondo, quindi sono anche fortunato ad averli".

Chiudi