Udinese-Napoli: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming

Commenti()
Goal
Alla Dacia Arena la nuova Udinese di Massimo Oddo ospita il Napoli capolista.

Il Napoli continua a correre e non può rallentare. Le inseguitrici tallonano gli azzurri, chiamati a superare l'esame Udinese reduce dal cambio di panchina: Oddo al posto di Del Neri.


DOVE E QUANDO


Udinese-Napoli si giocherà domenica 26 novembre alla Dacia Arena di Udine con fischio d'inizio alle ore 15.00.


 

DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING


La partita fra Udinese e Napoli sarà trasmessa sia dalla piattaforma satellitare Sky sul canale Sky Calcio 3 (telecronaca di Gianluca Di Marzio e Claudio Onofri), che su Mediaset Premium sui canali Premium Calcio 1 e Premium Calcio 1 HD (telecronaca di Fabrizio Ferrero e Andrea Agostinelli). Gli abbonati potranno vederla anche in streaming su Internet attraverso le piattaforme Sky Go e Premium Play.


PROBABILI FORMAZIONI


Oddo dovrà fornire la propria impronta all'Udinese e nella gara d'esordio potrebbe partire da un 4-3-2-1: difesa con Widmer e Adnan sulle fasce, ballottaggio Samir-Angella per il posto al fianco di Danilo. Non recupera Behrami, in mediana spazio a Fofana, Barak e Jankto. Probabile impiego di De Paul e Lasagna sulla trequarti, mentre Bajic, Maxi Lopez e Perica si giocano la maglia di terminale offensivo. Convocato Larsen, ancora out Hallfredsson.

In casa azzurra problemi a una caviglia per Mario Rui, che potrebbe essere costretto a lasciare il posto a Maggio, con Hysaj dirottato a sinistra, A centrocampo tornano Allan e Jorginho in luogo rispettivamente di Zielinski e Diawara, anche se il polacco potrebbe comunque giocare dal 1' qualora Sarri decida di far riposare Hamsik. Koulibaly, squalificato in Europa, rileva Chiriches al centro della difesa. In attacco non si cambia: Callejon-Mertens-Insigne.

UDINESE (4-3-2-1): Scuffet; Widmer, Danilo, Samir, Adnan; Fofana, Barak, Jankto; De Paul, Lasagna; Bajic.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Chiudi