Sensi all'Inter, è ufficiale: prestito con diritto di riscatto

Commenti()
Getty Images
Dopo Lazaro e Godin, l'Inter ufficializza anche Sensi: il centrocampista arriva a titolo temporaneo dal Sassuolo.

Sistemata la difesa e la fascia, ora l'Inter ufficializza anche l'acquisto per il centrocampo. E' infatti ufficiale l'approdo di Stefano Sensi in nerazzurro, dopo che l'ormai ex Sassuolo aveva svolto le visite mediche in due tranches diverse. Tutto confermato e nuovo rinforzo per Conte.

Segui la Copa America e la Coppa d'Africa live e in streaming su DAZN

E' stata la stessa Inter a confermare l'ingaggio di Sensi attraverso una nota sul proprio sito:

"Stefano Sensi è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Inter. Il centrocampista italiano si trasferisce al Club nerazzurro a titolo temporaneo annuale con diritto di opzione".

Da canto suo Sensi si è detto estramente soddisfatto per il grande salto, grazie al quale potrà giocare in Champions League:

"Ho firmato, sono felice di essere un nuovo giocatore dell'Inter. Sono molto contento della scelta che ho fatto e mi aspetto una grande stagione. Forza Inter".

L'accordo tra l'Inter e il Sassuolo è arrivato grazie ad un prestito oneroso da 5 milioni di euro, con diritto di riscatto per i nerazzurri fissato a 25. Nessun obbligo dunque per la società meneghina, che valuterà il centrocampista da qui al prossimo maggio.

Prima del trasferimento di Sensi, Inter e Sassuolo si sono accordati negli scorsi giorni anche per il trasferimento del giovane Sala: il ventenne difensore ha compiuto il trasferimento opposto, lasciando la squadra nerazzurra per approdare alla corte di De Zerbi.

Classe 1995, Sensi arriva all'Inter dopo due stagioni giocate a San Marino, una col Cesena e infine un triennio al Sassuolo: in neroverde ha conquistato la Nazionale azzurra e la chiamata di Conte, riuscito a strapparlo all'altra pretendente. Il Milan.

Chiudi