Roma, infortunio Dzeko: quando torna e tempi di recupero

Commenti()
Getty Images
Infortunatosi a novembre, Dzeko scalpita per poter tornare in campo e riprendersi una Roma in difficoltà nelle ultime settimane.

In Champions vola, in campionato no. Tra errori sotto porta, turnover e infortuni, Edin Dzeko in questa stagione è sembrato quello deludente della sua prima stagione alla Roma e non il devastante bomber delle ultime due. K.o, scalpita per tornare in campo e riportare la formazione giallorossa in alta classifica grazie ai suoi, essenziali, goal.

Juventus-Roma in diretta esclusiva su DAZN: attiva ora il tuo mese gratuito

QUANDO TORNA DZEKO

A meno di complicazioni Dzeko tornerà in campo a dicembre. Infortunatosi a fine novembre, l'attaccante della Roma tornerà a disposizione di mister Di Francesco per una delle prossime sfide. Fanta-allenatori e tifosi giallorossi sperano possa esserci già per il grande classico, la sfida contro la Juventus del 23.

TEMPI DI RECUPERO DZEKO

Fin qui il recupero dell'infortunio non ha subito rallenamenti e Dzeko sembra rispettare la tabella di marcia. I venti giorni base da saltare per la lesione muscolare accusata a fine novembre sono passati e di base il bosniaco potrebbe essere recuperato dalla Roma prima della sfida contro la Juventus.

QUALI GARE SALTERÀ DZEKO?

Oltre alla Champions League, Dzeko ha saltato anche le sfide di Serie A contro Inter, Cagliari e Genoa, dove la Roma è rimasta imbattuta senza però mai brillare. Il grande dubbio per tifosi e amanti del fantacalcio è la sfida contro la Juventus. Il bosniaco potrebbe tornare in gruppo nell'immediato, ma non è affatto certo un suo rientro contro i bianconeri. In caso contrario, difficilmente salterà anche la partita contro il Sassuolo del 26 dicembre.

Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek si avvicina: martedì l'incontro decisivo
Prossimo articolo:
Calciomercato: Torino, Parma e Frosinone puntano Jesé
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone A 2018/2019
Prossimo articolo:
Sorrentino ipnotizza Ronaldo: primo rigore sbagliato in campionato dal 2017
Prossimo articolo:
Calendario Serie B 2018/2019
Chiudi