Neymar offerto a Juventus, Real Madrid e Manchester United: ma vuole solo il Barcellona

Commenti()
Getty/Goal
Prosegue il tormentone Neymar. Il PSG l'ha offerto a Juventus, Real Madrid e Manchester Utd, il brasiliano vuole solo il Barcellona.

Ci sono pochi dubbi su quale sarà il tormentone del mercato internazionale da qui alla chiusura della sessione estiva: la telenovela che vede il PSG da una parte, il Barcellona dall'altra e Neymar nel mezzo.

Con DAZN segui la Liga IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

La situazione è tanto chiara quanto complicata da risolvere. Perchè il PSG si è ormai rassegnato alla separazione, il giocatore non sa più come far intendere la sua volontà e il Barcellona si sta preparando - anche economicamente - a riaccoglierlo. Ma va ancora trovata una quadratura definitiva, ad oggi non così vicina.

Tant'è che il PSG sta continuando con una sorta di azione di 'disturbo' nei confronti di Neymar e del Barcellona. Il club francese preferirebbe vedere il brasiliano con qualunque altra maglia addosso, fatta eccezione per quella blaugrana, e per questo motivo è arrivato ad un gesto estremo.

L'articolo prosegue qui sotto

Negli ultimi giorni, secondo quanto riportato da 'Sport', il PSG ha offerto Neymar a tre club: Juventus, Real Madrid e Manchester United. I francesi hanno anche prospettato la possibilità di poter allestire un'operazione sulla base di un prestito con riscatto, così da non gravare sui bilanci della stagione in corso.

Al di là delle complicazioni che potrebbero incontrare le varie squadre coinvolte - il mercato del Manchester United si chiuderà giovedì 8, la Juventus si sta dedicando alle cessioni per far quadrare i conti - il problema principale è un altro: la volontà del giocatore.

Neymar vuole solo il Barcellona e si è premurato di farlo capire a tutte le parti coinvolte, PSG in primis. La stessa dirigenza catalana, forte della volontà del giocatore, sta lavorando minuziosamente per incastrare tutte le tessere del puzzle (serviranno almeno un paio di cessioni per far cassa) e completare così l'operazione più clamorosa dell'estate di mercato.

Chiudi