Milan, Pioli: "Astori sarebbe felice di vedermi qui"

Commenti()
Getty
Stefano Pioli ricorda Davide Astori nel giorno della presentazione al Milan: "Sono sicuro che sarebbe contento di questo".

Il Milan ha presentato il suo nuovo tecnico: Stefano Pioli è il successore di Marco Giampaolo e ha firmato un contratto fino al 2021 con il club rossonero, con gentlemen agreement che prevede la risoluzione qualora al termine della stagione in corso non riesca a centrare la qualificazione a una competizione europea.

Segui la Serie A TIM con 3 gare ogni giornata in diretta streaming su DAZN

Pioli ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di 'Milan TV': il pensiero è andato a Davide Astori, scomparso il 4 marzo 2018 quando l'allenatore era alla guida della Fiorentina, prima di un match di campionato contro l'Udinese.

"Sono sicuro che Davide ora è felice di questa mia nuova avventura. Ho avuto la fortuna di conoscerlo, rimarrà sempre nei miei pensieri per la persona speciale che era".

Lo stesso Astori ebbe un passato al Milan avendo militato nelle giovanili milaniste dal 2001 al 2006, senza però fare l'esordio in prima squadra. Nel 2008 venne poi ceduto in comproprietà al Cagliari che, tre anni più tardi, riscattò l'altra metà del cartellino.

Chiudi