Milan, la difesa è un problema: già 7 le reti subite in campionato

Commenti()
Getty
Numeri difensivi da rivedere per il Milan: in Serie A sono 7 i goal incassati in questi primi quattro turni, troppi per ambire a traguardi importanti.

Gioie e rimpianti per il Milan, fermato dall'Atalanta sul pari, il secondo consecutivo dopo quello imposto dal Cagliari: la 'Dea' è riuscita a strappare un prezioso punto a San Siro in pieno recupero grazie a Rigoni, nonostante una prova nel complesso positiva dei rossoneri.

Segui Empoli-Milan in esclusiva in diretta streaming su DAZN

La vena realizzativa di Higuain, l'ispirazione di Suso e gli inserimenti di Bonaventura: il Milan deve ripartire da qui, consapevole che qualcosa va comunque sistemato per non incappare in altri casi del genere.

Quel qualcosa è rappresentato dalla difesa, sicuramente il reparto maggiormente in difficoltà in questo inizio di stagione: sono già sette le reti incassate in quattro turni, non proprio un dato che può lasciare tranquillo Gennaro Gattuso.

Il tecnico calabrese potrebbe cambiare alcuni interpreti già a partire dal match di Empoli: la coppia Musacchio-Romagnoli non ha convinto e in pole per prendere il posto dell'argentino c'è Caldara, nemmeno convocato per l'ultimo incontro. Qualora dovesse recuperare, sarebbe lui il favorito per guidare il reparto,

Servirà un cambio di marcia per invertire una tendenza decisamente negativa: quest'anno la media dei goal subiti a partita è di 1.28, mentre, la scorsa stagione, da quando Gattuso divenne allenatore fu esattamente di 1 a partita (dati riferiti al solo campionato).

L'unica volta in stagione che ha visto il Milan chiudere con la porta inviolata è stato l'incontro di Europa League contro il Dudelange, club lussemburghese debuttante in una competizione UEFA. Questo dice tutto, l'allarme è già partito.

Chiudi