L'Italia U21 al tappeto, Di Biagio: "Ora è dura ma non è finita"

Commenti()
Getty
Il commissario tecnico dell'Italia U21, Di Biagio, commenta la sconfitta patita contro la Repubblica Ceca: "Sofferto il loro pressing".

Serviva una vittoria all’Italia U21 nella sua seconda uscite nel Campionati Europei di categoria per compiere un deciso passo in avanti verso la qualificazione alle semifinali, contro la Repubblica Ceca invece, è arrivata una pesante sconfitta che rischia di compromettere il cammino degli Azzurri.

A Tychy è finita 3-1 per Schick e compagni e Luigi Di Biagio, intervistato ai microfoni Rai, non ha nascosto la sua delusione: “Abbiamo sofferto il loro pressing nel primo tempo, non siamo stati veloci come avremmo voluto essere. Rendiamo merito agli avversari”.

L’Italia dopo il pareggio sembrava aver trovato la spinta per agguantare i tre punti: “Siamo rientrati bene, potevamo anche vincerla ma è subito arrivato il loro 2-1”.

L’Italia adesso non potrà concedersi errori contro la Germania ed anche una vittoria potrebbe non bastare per superare la fase a gironi: “Adesso quello che dobbiamo fare è recuperare le energie. La situazione ora è complicata ma non è tutto finito”.

 

Chiudi