Juventus, Dybala chiama Pogba: “Magari giocheremo ancora insieme”

Commenti()
Paulo Dybala dopo la doppia sfida con l'amico Paul Pogba: "E' stato bello giocare contro di lui, siamo rimasti sempre in contatto".

Una vittoria a testa tra Juventus e Manchester United nella doppia sfida di Champions League: per Paulo Dybala è stata la giusta occasione di incontrare nuovamente Paul Pogba, ex bianconero e grande amico della Joya.

Guarda su DAZN oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

Ai microfoni dei media l'attaccante argentino chiama il centrocampista francese: "E' stato bello giocare contro di lui, siamo buoni amici e siamo sempre rimasti in contatto. In futuro magari potremo giocare di nuovo insieme nella stessa squadra...".

Dybala non ha pero intenzione di lasciare la Juventus: "Quest'anno abbiamo buone possibilità di vincere la Champions, perchè con l'arrivo di Ronaldo abbiamo più opzioni. Ma abbiamo giocato bene in questi ultimi anni, abbiamo perso due finali e abbiamo giocato una grande partita l'anno scorso contro il Real Madrid. Quindi penso che potremo farcela quest'anno, è il nostro obiettivo ogni stagione":

La vittoria europea non rappresenta però un'ossessione in casa bianconera: "Potrebbe sembrare, ma non è un'ossessione per noi. Siamo anche concentrati sui trofei nazionali, vogliamo vincere un altro Scudetto".

L'articolo prosegue qui sotto

Il feeling con CR7 migliora di partita in partita: "Stiamo andando bene, credo che faremo molti goal insieme. Stiamo lavorando per migliorare la nostra intesa".

La prossima giornata di campionato metterà di fronte alla Juventus Gonzalo Higuain, altro amico di Dybala: "Ha avuto un piccolo infortunio, ma spero che possa scendere in campo perchè siamo buoni amici".

Dybala ritroverà anche Gattuso, che per un breve periodo lo ha allenato al Palermo: "Non vedo l'ora di rivedere Rino, anche se sono contento per il fatto che non sarà in campo a darmi calci". 

Prossimo articolo:
Serie C: risultati e classifiche dei tre gironi
Prossimo articolo:
Il Kosovo domina in Nations League: l'Europeo non è utopia
Prossimo articolo:
Classifica marcatori Nations League
Prossimo articolo:
Calendario Nations League: dove vedere le partite in tv e streaming
Prossimo articolo:
Tifoso del Leicester fa invasione per confortare il figlio di Vichai: bandito tre mesi
Chiudi