E' morto Guido Rossi: fu commissario FIGC dopo Calciopoli

Commenti()
AFP
Si è spento, all'età di 86 anni, Guido Rossi: fu il commissario della FIGC dopo lo scandalo di Calciopoli nella tormentata estate del 2006.

E' morto all'età di 86 anni Guido Rossi, uno dei giuristi ed avvocati più conosciuti in Italia, divenuto celebre anche nel mondo del pallone per una carica ricoperta nell'estate del 2006, quella relativa allo scandalo di Calciopoli.

Allora fu, per qualche mese, commissario straordinario della FIGC: in quella circostanza formò un comitato di tre saggi per poi assegnare lo Scudetto a tavolino all'Inter, in virtù delle penalizzazioni ricevute da Juventus e Milan.

Tra gli altri incarici ricoperti da Rossi ricordiamo anche quello di presidente della Consob, senatore della Repubblica e presidente di Montedison e Telecom.

Prossimo articolo:
Inter, Wanda Nara sul rinnovo di Icardi: "Incontro? Speriamo in settimana"
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Tonali chiama il Milan
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone B 2018/2019
Chiudi