Coulibaly rifiuta l'Inter: "Non vuole giocare in Primavera". E rispunta la Juventus

Commenti()
Getty
L'Inter sembrava essere in vantaggio per Mamadou Coulibaly, ma il presidente del Pescara Sebastiani svela: "Il ragazzo non è convinto ".

La favola di Mamadou Coulibaly, dall'immigrazione clandestina alla Serie A, è destinata a continuare, ma non con la maglia dell'Inter. Il club nerazzurro sembrava in vantaggio per portarsi a casa il 18enne centrocampista senegalese del Pescara dopo aver trovato l'accordo col club, ma invece non se ne farà niente, per volontà del giocatore.

E' il presidente del club abbruzzese Daniele Sebastiani a svelare cosa è successo: "In effetti ne abbiamo discusso con l'Inter - spiega al 'Corriere dello Sport' - però il ragazzo non è convinto di giocare con la formazione Primavera nerazzurra, visto che in questi mesi si è ritagliato uno spazio importante in prima squadra con noi, nonostante la giovanissima età. Quindi, per ora resta qui a disposizione di Zeman insieme con gli altri compagni".

Un dietrofront che secondo il quotidiano romano potrebbe riportare in lizza per Coulibaly la Juventus, che sta trattando col Pescara la cessione dell'attaccante Simone Andrea Ganz. Il piano bianconero sarebbe di inserire nell'affare il classe '93 reduce dal prestito al Verona, lasciando agli abruzzesi anche il senegalese in prestito per un anno.

Chiudi