Calciopoli, la Cassazione respinge il ricorso della Juventus: Scudetto 2006 all'Inter

Commenti()
Getty Images
Si chiude la diatriba tra Juventus e Inter per lo Scudetto 2005/06: la Cassazione dà torto ai bianconeri e il titolo rimane ai nerazzurri.

12 anni dopo lo scoppio dello scandalo Calciopoli che ha sconvolto il mondo del pallone italiano, la diatriba tra Juventus e Inter si chiude ufficialmente: lo Scudetto 2005/06, come deciso dalla Corte di Cassazione, rimane ai nerazzurri.

Il Derby della Mole è solo su DAZN: attiva il tuo mese gratis e goditi lo spettacolo di Torino-Juventus

Il ricorso della Juventus, che chiedeva la revoca di quel titolo, è stato infatti respinto. Le sezioni unite civili della Cassazione hanno dato ragione all'Inter, lasciando dunque lo Scudetto di 12 anni fa a Milano nonostante il tentativo bianconero di lasciarlo senza un vincitore.

La Juventus di Fabio Capello, come noto, aveva dominato sul campo quel campionato, chiuso in vetta a quota 91 punti. L'Inter di Roberto Mancini si era invece piazzata in terza posizione con 76 punti, dietro al Milan secondo, avvalendosi della retrocessione a tavolino dei bianconeri e dei 30 punti di penalizzazione inflitti ai rossoneri.

La Corte di Cassazione rappresenta l'ultimo grado di giudizio della Giustizia civile e, dunque, non può più essere contestata mediante un altro ricorso. Lo Scudetto 2005/06, in sostanza, deve essere ufficialmente considerato di proprietà dell'Inter.

Discorso diverso per lo Scudetto di un anno prima, quello vinto sempre dalla Juventus nel 2004/05: titolo revocato e ancor oggi senza un padrone. Un posto vuoto nell'albo d'oro della Serie A.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Classifica Scarpa d'Oro 2018/19
Prossimo articolo:
FIFA 19 Winter Upgrades: quando arrivano e quali giocatori saranno aggiornati
Prossimo articolo:
Inter in difficoltà col Sassuolo, Spalletti: "Troppe palle perse"
Prossimo articolo:
Inter-Sassuolo, le pagelle: Handanovic super, Icardi in serata no
Chiudi