Calciomercato Inter, Ausilio su Pastore: "Non ci sono le condizioni"

Commenti()
Getty Images
Il ds dell'Inter, Piero Ausilio, parla della trattativa per Javier Pastore: "Io non vendo sogni". Sabatini: "Situazione complessa e improbabile".

Sempre più lontano dall'Inter. Sempre più difficile da raggiungere, man mano che la sabbia della clessidra scende e i minuti trascorrono, inesorabili, verso il fatidico 31 gennaio. Javier Pastore, al momento, è un sogno destinato a rimanere tale.

A confermarlo è il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio, intercettato dai giornalisti presenti all'esterno della sede del club: "Non ci sono novità. Io non regalo sogni, quello non è il mio lavoro. Io regalo solide realtà", le parole del dirigente, che sceglie di parafrasare lo slogan di una famosissima pubblicità per gettare acqua sul fuoco degli entusiasmi.

Poi, più concretamente, Ausilio fa capire che, a meno che il PSG non decida di venire incontro alle condizioni proposte dall'Inter (un prestito oneroso con diritto di riscatto), per gennaio non se ne farà nulla: "Noi cerchiamo di fare le cose serie, che servano all'Inter. Al momento non ci sono le condizioni, né per lui né per altri".

Ausilio Pastore Inter PS

Presente anche Walter Sabatini, coordinatore tecnico dei club di Suning: "Feeling con Pastore? Il feeling ce l'ho con tutti i giocatori forti. Avete già parlato con Ausilio, cosa devo aggiungere? Questa è una fase di gestazione".

E poi, ancora più chiaro: "Credo che il direttore sportivo vi abbia già detto delle cose plausibili. Questa è una situazione complessa e improbabile". Tradotto: se Suning non accetta di profondere uno sforzo economico non indifferente, Pastore rimarrà solo un sogno dell'Inter. E non diventerà una solida realtà.

Prossimo articolo:
Roma-Torino: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Inter-Sassuolo
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Roma-Torino
Prossimo articolo:
Scommesse Premier League: quote e pronostico di Arsenal-Chelsea
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek a un passo: al Genoa Halilovic e Bertolacci
Chiudi