Bologna, Saputo celebra la salvezza con una camminata sul colle di San Luca

Commenti()
Getty Images
Il Bologna si riunisce al Dall'Ara per la grigliata di fine stagione: spazio anche per un summit tra società e Mihajlovic, si parlerà di futuro.

Una salvezza conquistata matematicamente lunedì scorso grazie al 3-3 sul campo della Lazio e un decimo posto che, dopo la vittoria di ieri sera per 3-2 contro il Napoli, potrebbe ora diventare incredibile realtà. Joey Saputo si gode il 'miracolo' targato Sinisa Mihajlovic, tecnico capace di prendere a gennaio un Bologna avviato verso la retrocessione e a cambiare il mondo in 17 gare.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

30 punti guadagnati e una classifica che ora sorride, con i rossoblù che, nel caso in cui questa sera Sassuolo e SPAL non dovessero vincere contro Atalanta e Milan, chiuderebbero questo campionato in decima posizione.

Una vera e propria rivoluzione che il presidente del Bologna ha deciso di celebrare con una camminata sul colle di San Luca. Come raccontato da 'La Gazzetta dello Sport', il patron canadese ha infatti deciso di rispettare il fioretto che aveva fatto, entusiasta per la salvezza conquistata dal suo Bologna.

Al termine della camminata, ci sarò spazio poi per una grigliata di fine stagione allo Stadio Dall'Ara, dove si terrà anche un vertice con dirigenza e allenatore nel quale si parlerà di futuro. Oltre a Saputo, prenderanno parte all'incontro infatti anche Fenucci, Bigon, Di Vaio e Mihajlovic, con il quale si proverà a gettare le basi per un futuro.

Resta però da vedere se il tecnico serbo sarà ancora l'allenatore del Bologna anche la prossima stagione o se deciderà di proseguire la propria carriera altrove, con il suo nome che negli ultimi giorni è stato accostato anche alla panchina della Juventus

Chiudi