Baldissoni e Pallotta furiosi: "Strootman non ha simulato", "Squalifica assurda"

Commenti()
Il dg della Roma, Mauro Baldissoni, quasi non crede alla notizia della squalifica inflitta a Strootman: "Siamo stupiti, faremo ricorso". Pallotta: "Squalifica assurda".

Ha creato molto scalpore l'episodio accaduto nel derby e che ha visto come protagonisti il romanista Kevin Strootman ed il laziale Danilo Cataldi: quest'ultimo è stato espulso dall'arbitro nonostante si trovasse in panchina, il primo se l'è cavata con un cartellino giallo.

Oggi però è arrivato un verdetto inatteso: squalifica di 2 giornate inflitta a Strootman per "condotta gravemente antisportiva nei confronti del calciatore Danilo Cataldi consistita prima nel lancio di acqua e poi nella simulazione comportante l’espulsione del calciatore Cataldi".

Baldissoni: "Sciocchezze su Strootman"

La reazione della Roma è arrivata tempestivamente grazie al dg Mauro Baldissoni che ha parlato ai microfoni di 'Roma Radio': "Abbiamo scoperto con stupore di questo stop inflitto al nostro giocatore: purtroppo non riusciamo a goderci come vorremmo i momenti di gioia".

Una decisione inaspettata: "Siamo perplessi, è la prima volta che la prova tv viene applicata in un caso del genere, nonostante chi abbia ricevuto il cartellino rosso è stato Cataldi. Strootman cade a terra perché si è sentito tirare per il collo e probabilmente aveva paura di ricevere un altro colpo. Non c'è simulazione, si è subito rialzato".

Sarà presentato un ricorso: "Abbiamo annunciato un reclamo d'urgenza e aspetteremo gli atti già prima della gara di lunedì contro il Milan. Siamo in una fase delicata della stagione, a breve affronteremo Milan e Juventus, e guarda caso arriva una squalifica inattesa ed inconcepibile. E' brutto constatare come i confini della Giustizia vengano sperimentati sulla nostra pelle, chiediamo ai nostri tifosi di starci vicino".

Anche il presidente James Pallotta ha esternato tutto il suo stupore: "Sono davvero molto sorpreso, non mi aspettavo una decisione del genere".

Deluso il diretto interessato Kevin Strootman, che si mostra meravigliato dalla decisione del Giudice Sportivo: "Non me lo aspettavo... ". Una doccia fredda per la Roma dopo la gioia del derby vinto.

 

Chiudi