Alex Sandro rivela: "Dalla Juventus nessuna proposta per il rinnovo"

Commenti
In scadenza nel 2020, Alex Sandro dice: "Mai pensato di lasciare la Juventus, ma non mi hanno chiamato. Penso soltanto al presente".

Sembrava destinato a cambiare aria, dopo una stagione piuttosto opaca, ma alla fine Alex Sandro è rimasto alla Juventus. Nei grandiosi progetti della Signora, che punta con decisione sia al campionato che alla Champions League, c'è anche lui.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

"Con Cancelo formo una delle coppie di terzini più forti d'Europa? Noi stiamo lavorando per arrivare al top - le parole del brasiliano, intervistato da 'Sky Sport' - La Juventus è forte sia in attacco che in difesa. Se siamo la retroguardia più forte? Possiamo diventarlo, ma bisogna lavorare".

Su Cristiano Ronaldo, espulso a Valencia: "L'ho visto motivato, non vede l'ora di sfogarsi in campo. Sto imparando a capire i suoi movimenti, a conoscerlo. E spero pian piano di potergli regalare qualche assist".

Inevitabile una battuta sul contratto di Alex Sandro, in scadenza nel 2020: "Io non ho mai pensato di andar via dalla Juventus. Però non mi è ancora arrivata una proposta per rinnovare. Ho ancora due anni di contratto, io mi concentro soltanto sul presente".

Chiusura con il campionato: domenica la Juventus scende in Ciociaria per affrontare il Frosinone. "Servirà la testa giusta, dovremo giocare motivati al 100%. Soltanto così riusciremo a trovare continuità sia in campionato che in Champions League".

Prossimo articolo:
Nations League, Ucraina promossa nella Lega A
Prossimo articolo:
Belgio-Olanda 1-1: Ai Diavoli Rossi non basta il gran goal di Mertens
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone C 2018/2019
Prossimo articolo:
Classifica marcatori Nations League
Prossimo articolo:
Nations League: calendario, risultati, classifiche e dove vederla in tv e streaming
Chiudi