Perisic al Bayern, ci siamo: il croato non parte con l'Inter per Valencia

Commenti()
Ivan Perisic Inter
Getty Images
Ivan Perisic non prenderà parte all'amichevole di stasera tra Valencia e Inter: nerazzurri sempre più vicini all'accordo con il Bayern.

Dopo 4 anni di alti e bassi, forse questa volta ci siamo davvero: il matrimonio tra Ivan Perisic e l'Inter pare davvero essere al capolinea. E a confermarlo è l'ultimo episodio con protagonista il croato, che non prenderà parte all'amichevole di questa sera a Valencia.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Perisic non è partito assieme al resto della rosa alla volta della Spagna, dove l'Inter disputerà il 'Trofeo Naranja' al Mestalla. Un segnale evidente di come le trattative in corso per la cessione dell'esterno croato al Bayern siano forse giunte a un punto di svolta.

L'articolo prosegue qui sotto

Secondo 'Sportmediaset', nelle scorse ore i due club avrebbero infatti trovato un accordo per il trasferimento di Perisic in Germania, definendo la formula dell'operazione: prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 30 milioni. 5 milioni di prestito e 20 di riscatto, secondo 'Sky', sono invece le cifre per le quali Inter e Bayern sono propense a chiudere l'affare.

Una formula che, a dire il vero, sembrava non aver convinto né l'Inter né lo stesso Perisic, maggiormente propensi a un trasferimento a titolo definitivo. Il croato, dopo aver sperato fino all'ultimo di andare in Premier League, ha infine dato il proprio assenso.

La mancata convocazione per l'amichevole contro il Valencia è dunque il segnale che le trattative tra Inter e Bayern non solo sono proseguite, ma sono diventate sempre più concrete. Dopo 4 stagioni a Milano, Perisic è sempre più vicino al trasferimento in Germania.

Chiudi