Notizie Risultati Live
Juventus

Nota lieta Juventus: debutto positivo per Douglas Costa

14:38 CEST 14/08/17
Douglas Costa Luis Alberto Lazio Juventus
L'esterno brasiliano, entrato in Supercoppa nella ripresa, ha dimostrato di essere un potenziale imprescindibile per gli schemi di Allegri.

Douglas Costa non lo scopriamo certamente oggi. Giocatore sopraffino, dotato di grande velocità e tecnica, pronto a diventare un elemento importante per la Juventus . In Ucraina e Germania, preferendo i fatti alle chiacchiere, il 26enne esterno brasiliano ha fatto le fortune di Shakhtar Donetsk e Bayern Monaco (soprattutto con Guardiola).

I margini di miglioramento individuali non mancano, così come – ovviamente – l'amalgama con i nuovi compagni va ancora trovata. Eppure, entrando solamente nel cuore del secondo tempo, il numero 11 bianconero ha favorevolmente impressionato. Ingresso di personalità, produttivo per tentare la rimonta.

Tutto quello che non è riuscito a fare Juan Cuadrado in 56', è andato in scena grazie al vasto repertorio in possesso nei piedi di Douglas Costa. Fascia destra o sinistra non fa differenza, il calciatore sudamericano ne viene sempre a capo. Come tutti i giocatori brasiliani è un po' troppo innamorato del pallone, ma le doti sono tanto cristalline quanto entusiasmanti.

La condizione non è ancora delle migliori, e non potrebbe essere altrimenti valutando il periodo della stagione, ma Douglas Costa sa già il fatto suo e, scontatamente, a stretto giro di posta sbarcherà nel mondo degli imprescindibili. Si vocifera che sia stato Max Allegri a premere per la fumata bianca, giudicandolo un tassello fondamentale per sviluppare le dinamiche del 4-2-3-1.

L'a.d. Beppe Marotta , sfruttando gli ottimi rapporti in vigore con il Bayern Monaco, ha colto – studiando la formula vincente – un'autentica occasione di mercato, portando in Italia un talento totale. La Lazio ha faticato, e non poco, a gestire la freschezza dell'asso verdeoro, tentando ripetutamente la via del raddoppio. Ma Douglas Costa, quando è in giornata, non si può fermare.

Vedere per credere. Ecco il contributo offerto dal brasiliano in Supercoppa: 1 tiro nello specchio, 90% nei passaggi riusciti, 7 cross, 100% nei duelli vinti e 1 possesso guadagnato.

In vista del Cagliari , prima di campionato dietro l'angolo, è lecito aspettarsi che Douglas Costa possa partire titolare. Anche perché Cuadrado s'è giocato male le sue carte a Roma. E non è una novità.