Kumbulla alla Roma, è fatta: il difensore è nella Capitale

Commenti()
Marash Kumbulla ha detto "sì" alla Roma dopo la chiusura della trattativa con il Verona. Dopo le visite mediche arriverà l'ufficialità.

Dopo la partenza di Kolarov e qualche difficoltà di troppo per arrivare a Smalling, la Roma si cautela e piazza un importante colpo in difesa. Dal Verona è in arrivo Marash Kumbulla, centrale rivelazione della scorsa stagione di Serie A.

Come vi abbiamo raccontato martedì, la trattativa tra le due società era ormai chiusa, ma si aspettava solo il fatidico "sì" di Kumbulla, per dare il via a tutto l'ider dell'acquisto. Adesso la conferma del giocatore è arrivata e la trattativa può ritenersi conclusa.

Nel pomeriggio di ieri il difensore albanese è arrivato nella Capitale per firmare un contratto fino al 2025 (a 1,5 milioni di euro più bonus a stagione). Tra la Roma ed il Verona invece era già stato tutto accordato sulla base di un prestito con obbligo di riscatto per un totale di 25 milioni di euro, più il giovane Matteo Cancellieri, esterno offensivo classe 2002. L'iniziale valutazione è stata abbassata scontando il prezzo del cartellino di Cetin, già trasferitosi al Verona e valutato 8 milioni.

Accostato sia all'Inter che alla Lazio negli ultimi mesi, Kumbulla dopo l'ottima stagione al Verona ripartirà dalla Capitale, in maglia giallorossa, per confermare quanto di buono fatto vedere con Ivan Juric in panchina.

Chiudi