Juventus-Torino: Douglas Costa verso una maglia da titolare

Commenti()
Getty Images
Dopo il corposo turnover proposto contro la Fiorentina, Allegri nel derby della Mole riproporrà i titolari: possibile riposo per Mandzukic

Allacciate le cinture e mettetevi comodi, sta per partire il derby della Mole. Giunta la stracittadina sabauda all'edizione numero 145, la Juventus si appresta ad ospitare un Torino profondamente in salute. Attraverso una campagna acquisti mirata, impreziosita dalla permanenza di Andrea Belotti, il club d Urbano Cairo può puntare ad una prestigiosa posizione di classifica, mettendo nel mirino l'Europa. Ovviamente, solamente il tempo sancirà la bontà del cammino, ma i ragazzi allenati da Sinisa Mihajlovic appaiono piuttosto pimpanti e motivati.

Sorridono anche i campioni d'Italia, alle prese con cinque vittorie di fila in serie A. Massimiliano Allegri, nella conferenza stampa di vigilia, ha voluto mischiare le carte. Tante le opzioni in rampa di lancio, nonostante qualche piccolo problema di infermeria.

Da capire ancora l'entità dell'infortunio muscolare rimediato da Howedes, indisponibili  De Sciglio, Marchisio e Pjaca (per qest'ultimo, quando rientrerà, si prospetta un percorso da punta centrale), mentre Khedira tornerà per la Champions League.

L'articolo prosegue qui sotto

Archiviato il nutrito turnover proposto contro la Fiorentina, Allegri – specialmente nel pacchetto arretrato – dovrebbe affidarsi alle certezze. In porta, dopo il turno di riposo nel match infrasettimanale, tornerà Buffon . In difesa, da destra verso sinistra, ecco i candidati forti: Lichtsteiner, Benatia, Chiellini e Alex Sandro . In mezzo al campo agiranno Pjanic e Matuidi.

Cuadrado, volitivo con la viola, racimolerà una maglia da titolare, stesso discorso per Dybala, mentre Mandzukic potrebbe rifiatare e, dunque, lasciare spazio a Douglas Costa. Higuain , impalpabile nelle ultime uscite, non è in discussione. Il tutto, su base 4-2-3-1.

La Juventus non perde un derby casalingo in campionato da aprile 1995: da allora per i bianconeri 8 vittorie e 3 pareggi. Globalmente, i bianconeri sono avanti con 67 successi a 35, 42 i pareggi. Curiosità: la Vecchia Signora nelle ultime sei stracittadine ha segnato 6 goal nell'ultimo quarto d'ora di gioco, 4 dei quali dal 90' in poi.

Chiudi