Juventus-Cagliari 2-0: doppio Cristiano Ronaldo, bianconeri sul velluto

Commenti()
Cristiano Ronaldo Juventus Cagliari Serie A
Getty
La Juventus si impone per 2-0 contro il Cagliari. A decidere allo Stadium è stata una doppietta realizzata da Cristiano Ronaldo.

Una prova convincente, solida, redditizia. La Juventus supera brillantemente il Cagliari, trascinata dal solito Cristiano Ronaldo, autore di una doppietta sopraffina. Tutto molto semplice per i padroni di casa che, all’insegna della qualità, propongono un’interpretazione degna di nota. In definitiva, i margini di miglioramento non mancano.

Pirlo a sorpresa lancia dal 1' Bernardeschi come esterno di destra dopo la bella prova fornita in Nazionale, mentre a sinistra Kulusevski è preferito a Chiesa. Davanti tandem d'attacco composto da Morata e Cristiano Ronaldo.

Demiral e De Ligt (al rientro dopo tre mesi) i due centrali difensivi, mentre Cuadrado – capitano di serata – sulla solita fascia destra. Di Francesco, viste le numerose assenze, schiera Pisacane terzino destro, con Zappa avanzato a trequartista accanto a João Pedro e Ounas. Al centro della difesa, al posto di Godin, trova spazio Klavan, mentre a sinistra, k.o. Lykogiannis, spazio per l’ex Tripaldelli.

La prima occasione della partita capita sul sinistro di Bernardeschi: goal. Tolto a causa dell’azione del suggerimento in fuorigioco di Morata. Dominio bianconero che, seppur a targhe alterne, crea qualche pericolo dalle parti di Cragno. Vedi il mancino di Kulusevski a sfiorare il palo lontano. Dopodiché, all’insegna delle buone abitudini, è Cristiano Ronaldo a salire in cattedra. Prima con una conclusione imprendibile e, successivamente, con la zampata vincente sugli sviluppi di un corner.

Ecco la Goal 50: i migliori 50 giocatori al mondo

All’intervallo, visibilmente in difficoltà, Tripaldelli viene sostituito da Sottil. Ma è sempre la Signora a rendersi pericolosa, questa volta con una traversa di testa centrata da Demiral. Finita qua? Neanche per scherzo. Bernardeschi, da posizione favorevolissima, spara su Cragno. Gestione senza patemi nel finale, con la Vecchia Signora a conquistare tre punti vitali per il prosieguo del campionato. Menzione speciale: si rivede anche Alex Sandro, al debutto stagionale, altro recupero.

IL TABELLINO

JUVENTUS-CAGLIARI 2-0

MARCATORI: 38’ Ronado, 42’ Ronaldo

JUVENTUS (4-4-2): Buffon 6; Cuadrado 6.5, Demiral 7, De Ligt 7, Danilo 6.5 (85’ Alex Sandro s.v.); Bernardeschi 7, Arthur 7 (85’ Bentancur s.v.), Rabiot 6.5 (68’ Dybala 6), Kulusevski 6.5 (85’ Chiesa s.v.); Morata 6.5 (68’ McKennie 6), Cristiano Ronaldo 7.5. Allenatore: Pirlo

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno 6; Pisacane 4.5, Klavan 5.5 (70’ Carboni 5.5), Walukiewicz 5.5, Tripaldelli 4.5 (46’ Sottil 6); Marin 5 (71’ Caligara 5.5), Rog 6; Zappa 5, Joao Pedro 5.5, Ounas 5 (79’ Oliva s.v.); Simeone 5.5 (80’ Pavoletti s.v.). Allenatore: Di Francesco

Arbitro: Maresca

Ammoniti: Rabiot, Danilo, Arthur (J), Tripaldelli, Sottil (C)

Espulsi: -

Chiudi