Notizie Partite
Serie A

Juventus, lesione all'adduttore per Di Maria: tra 10 giorni nuovi esami

14:04 CEST 16/08/22
Angel Di Maria Juventus Sassuolo
Dall'esordio con goal agli accertamenti al JMedical: per la Juventus montagne russe di emozioni per l'infortunio di Angel Di Maria.

Il goal con il mancino di controbalzo ha fatto alzare in piedi tutto l'Allianz Stadium, pieno anche per la sua presenza: l'esordio di Angel Di Maria con la maglia della Juventus è stata un mix di emozioni diverse.

Nel secondo tempo, però, "El Fideo" è stato costretto a fermarsi, portando Massimiliano Allegri a sostituirlo per un problema fisico: e da lì è partita l'attesa per capire meglio le sue condizioni.

Dopo essersi presentato al JMedical in mattinata, Di Maria ha effettuato tutti gli accertamenti del caso, comunicati poi dalla Juventus.

"Angel Di Maria è stato sottoposto questa mattina ad accertamenti radiologici presso il J|Medical che hanno evidenziato una lesione di basso grado del muscolo adduttore lungo della coscia sinistra. Tra 10 giorni verrà nuovamente rivalutato".

Brutta notizia per Allegri, che dopo Pogba e Szczesny si vede privato di un altro calciatore importante in vista dei prossimi impegni in campionato.

Difficilmente l'argentino recupererà per l'incontro di Serie A in programma all'Allianz Stadium il 27 agosto contro la Roma.

La speranza è di recuperarlo per la fine di agosto, in vista del match casalingo contro lo Spezia. Più probabile però che il Fideo si rivedrà a inizio settembre, mese nel quale i bianconeri giocheranno 3 partite tra cui la trasferta di Firenze prima dello stop per le nazionali.

Da valutare per il tecnico bianconero quali alternative schierare nel ruolo di Di Maria. Possibile l'inserimento da titolare di Moise Kean.