Il Coronavirus falcidia il Flamengo: 38 persone positive

Commenti()
Gabigol Pedro Flamengo Boavista Taça Guanabara Carioca 22 02 2020
Alexandre Vidal & Paula Reis / Flamengo
Il Flamengo annuncia la presenza di ben 38 casi di positività al Coronavirus all'interno del club: "Tre sono calciatori della prima squadra".

L'emergenza Coronavirus è di una certa gravità anche in Brasile, dove non c'è ancora una data per l'inizio del Brasileirao: il campionato carioca (statale) è stato interrotto e molto probabilmente non verrà concluso per evitare di intasare un calendario già fitto di impegni.

A far scattare ulteriormente l'allarme è la notizia proveniente da Rio de Janeiro, città in cui ha sede il Flamengo: il club rubronegro, infatti, ha comunicato che dopo i test medici effettuati su 293 persone, ben 38 sono risultate positive.

"Per garantire la massima sicurezza agli atleti, c'è stata una mobilitazione per completare tutti i test del caso. Tra il 30 aprile e il 3 maggio sono state controllate 293 persone, compresi i dipendenti del club e membri delle famiglie dei calciatori: 38 sono risultate positive, tutte asintomatiche. In precedenza, undici persone avevano avuto un contatto col virus senza mostrare sintomi: questo significa che avevano sviluppato degli anticorpi. Di questi 38 positivi, tre sono giocatori della prima squadra: i soggetti in questione verranno sottoposti a regime di quarantena e, giornalmente, seguiremo l'evoluzione della malattia".

Un mese e mezzo fa c'era stata la positività del tecnico Jorge Jesus, poi scomparsa al secondo e al terzo tampone effettuato: non è dato sapere, però, se il portoghese rientra tra i positivi accertati comunicati dal Flamengo quest'oggi.

Chiudi