Pogba VlahovicGetty GOAL

Buone notizie in casa Juve: segnali positivi da Pogba e Vlahovic

La Juventus si prepara alla prova del nove. Con l’ottavo successo di fila, sempre di misura e sempre senza subire goal, la squadra di Massimiliano Allegri si appresta ad affrontare la capolista Napoli in fiducia grazie alla serie positiva.

Al ‘Diego Armando Maradona’ venerdì sera, il tecnico bianconero non potrà contare - tra gli altri - su Paul Pogba e Dusan Vlahovic.

I due sono ancora fermi ai box e alle prese con i problemi fisici che hanno condizionato la prima parte di stagione.

L'articolo prosegue qui sotto

Il percorso di riabilitazione sembra, però - e il condizionale è d’obbligo - giunto al rettilineo finale: Pogba e Vlahovic hanno ripreso a lavorare con il pallone.

Un ulteriore step verso il graduale ritorno a disposizione di Massimiliano Allegri e dei compagni in vista di una seconda parte di stagione in cui i bianconeri vogliono essere protagonisti in campionato, Coppa Italia ed Europa League.

Dalla Continassa filtrano sensazioni positive dopo i primi giorni di lavoro in campo per il francese e il serbo. Dopo gli esercizi con la palla, i due non hanno riscontrato particolari problemi.

Una buona notizia per la Juventus, con i due che mettono nel mirino il ritorno sul rettangolo verde. Il programma ora prevede un graduale aumento del carico di lavoro in attesa di nuove risposte.

In caso di riscontri positivi, Pogba e Vlahovic proseguiranno il loro percorso di recupero e potrebbero lavorare già parzialmente con i compagni. Un altro passo in avanti, sempre graduale, verso l’obiettivo di tornare a calcare il rettangolo verde di gioco e riprendersi la Juve dopo la convalescenza e il lungo periodo ai box.

Pubblicità