L'agente di Milik in Italia: Juventus e Atletico alla finestra

Arkadiusz Milik, NapoliGetty

Opportunità. Parola chiave, questa, per tutte le squadre intenzionate a proporre qualcosa di sostanzioso nell'imminente sessione invernale. La premessa collettiva, in tal senso, resta la medesima. Ovvero, pochi soldi e tanto ingegno in rampa di lancio.

Ragion per cui, quindi, la Juventus è chiamata ad andare oltre di pensiero. Studiando, magari, un'operazione per rinforzare l'attacco.

Ecco dunque Arkadiusz Milik a tornare di moda. Lui che, ad oggi, è a tutti gli effetti un separato in casa con il Napoli. Lui che, a giugno, diventerà un parametro zero.

L'articolo prosegue qui sotto

Detto ciò, i partenopei hanno le idee chiare: 15-18 milioni. Una valutazione alta, considerando come il polacco sia prossimo a trasformarsi in "free agent".

Al tempo stesso, inoltre, all'ombra del Vesuvio non sembrerebbero neanche particolarmente interessati, quantomeno al momento, ad aprire le porte a una contropartita tecnica. Un esempio? Federico Bernardeschi.

Insomma, un fronte complicato ma comunque da monitorare. Con l'entourage del 26enne attaccante polacco pronto a sbarcare in queste ore in Italia per approfondire la questione, iniziando a pianificare le mosse del domani.