Torino, Cairo presenta Milinkovic-Savic: "Il Donnarumma di Serbia"

Commenti
Alla presentazione di 'Torino Channel', Urbano Cairo ha parlato anche di mercato: "Il Bologna non voleva cedere Donsah. Hart? Nulla di deciso".

Prende il via 'Torino Channel', la nuova emittente tematica dedicata al club granata. E alla conferenza stampa di presentazione, alla presenza del presidente Urbano Cairo, c'è spazio anche per parlare del mercato appena concluso. Di quello che si è fatto e quello che non si è potuto fare.

Torino, Ichazo torna al Danubio

Fino all'ultimo, ad esempio, il Torino ha provato a portare a casa una nuova mezzala, senza riuscirci. "Ma abbiamo già 7 centrocampisti - le parole del patron - Il mercato di gennaio è molto particolare: le squadre che hanno giocatori importanti e che nella prima parte di stagione hanno giocato con continuità non li cedono".

 

Nasce Torino Channel, canale 234 di Sky #Torino #Channel #Sky #SFT

Una foto pubblicata da Torino Football Club (@torinofc1906) in data:

In compenso, alla corte di Mihajlovic è arrivato il portiere Vanja Milinkovic-Savic, fratello più giovane del laziale Sergej: "Di cui parlano tutti molto bene, ha grande fisicità. Mi dicono che sia il Donnarumma di Serbia...".

Su Donsah, "il Bologna non lo voleva cedere", rivela Cairo. E del resto pure la Roma si è dovuta arrendere. E per quanto riguarda Hart, "nulla è ancora deciso. Abbiamo preso il calciatore in prestito per un anno: alla scadenza si valuterà la situazione con il City".

Cairo chiude con la situazione di Andrea Belotti: "È un calciatore del Torino a cui abbiamo appena rinnovato il contratto con una clausola per l'estero a 100 milioni. È un ragazzo molto serio e non vedo preoccupazioni per la sua permanenza anche se non si andasse in Europa".

 

Prossimo articolo:
Milan, Higuain senza peli sulla lingua: "La Juventus mi ha cacciato"
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine sportive
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Chiudi