Raiola tra il serio e il faceto: "Balotelli al Borussia Dortmund"

Commenti()
Gettyimages
Mino Raiola, presente a Dortmund, annuncia: "Se sono qui per Balotelli? Sì, giocherà nel Borussia". Ma la serietà delle sue parole è da chiarire.

A Dortmund è pieno di giornalisti: sono lì per Peter Bosz, nominato nelle scorse ore nuovo allenatore del Borussia, la cui conferenza stampa di presentazione è prevista proprio per oggi. Ma improvvisamente arriva nella sede del club Mino Raiola. E quello che sembrava un pomeriggio tranquillo cambia di colpo.

Un giornalista della 'Bild' intercetta il procuratore e gli fa la domanda più scontata del mondo: "È qui per conto di Mario Balotelli?". Normale: da giorni l'attaccante italiano, rinato a Nizza nell'ultima stagione, è accostato proprio al Borussia Dortmund. E l'agente, un mago nel depistare, risponde come forse nessuno si sarebbe atteso: "Sì".

Ma il bello deve ancora arrivare. Altra domanda: "Quindi il trasferimento potrà concretizzarsi?". E altra risposta di Raiola, ancor più netta e decisa della precedente: "Sì, nella prossima stagione Balotelli giocherà per il Borussia Dortmund".

Raiola Balotelli Borussia Dortmund PS

Stupore, panico, titoloni già pronti. Colpaccio dei gialloneri, che a Pierre-Emerick Aubameyang - nel caso il gabonese non faccia le valigie, ovvio - affiancheranno un altro cavallo pazzo come Balotelli. Tecnica e potenza, velocità e freschezza. Un attacco potenzialmente devastante. Ma sarà davvero così?

Il punto interrogativo rimane a tutti, compresa la stessa 'Bild', che pubblica la notizia nella propria versione online lasciando al contempo trasparire senza problemi una serie dubbi: secondo il quotidiano, Raiola sarebbe in realtà arrivato a Dortmund per trattare con il Borussia non tanto Balotelli, quanto uno dei giovani calciatori che l'agente gestisce nella propria scuderia. Chi sia, ancora non è emerso.

La risposta di Raiola davanti a microfoni e taccuini sarebbe dunque da interpretarsi come ironica: l'annuncio fake di un personaggio che con i media ha sempre avuto un rapporto di amore e odio, e che in questo caso si è voluto solo divertire un po'. Se poi Balotelli nella prossima stagione giocherà davvero nel Borussia Dortmund, saranno solo le prossime settimane a dirlo con certezza.

Chiudi