Notizie Risultati Live
Serie A

Rabiot, Sarri pensa ad un cambio di ruolo: "Lo vedo vertice basso"

19:13 CET 09/11/19
Adrien Rabiot Juventus
Il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, apre ad un possibile cambio di ruolo per Rabiot: “Ha già giocato da vertice basso in precampionato”.

Quando la scorsa estate la Juventus è riuscito a strappare Adrien Rabiot ad una folta concorrenza e a portarlo a Torino a parametro zero, sono stati in molti coloro che hanno pensato che quello messo a segno dai campioni d’Italia fosse stato uno dei migliori colpi in assoluto dell’intera sessione di calciomercato.

Segui 3 partite della Serie A TIM a giornata in diretta streaming su DAZN

Il club bianconero era riuscito infatti ad assicurarsi un giocatore che, nel corso della sua giovane carriera, aveva dimostrato di avere le qualità per poter diventare uno dei più forti centrocampisti d’Europa.

A cinque mesi da sul arrivo in Italia, l’ex PSG non è in realtà ancora riuscito ad imporsi, tanto che nei primi undici turni di campionato ha totalizzato solo sei presenze (311 i minuti giocati) alle quali vanno aggiunte altre due di Champions League (115’).

Maurizio Sarri, parlando nella conferenza stampa di presentazione della sfida con il Milan, si è soffermato proprio su Rabiot ed ha aperto alla possibilità di schierarlo in un’altra posizione in futuro.

“Penso che possa cambiare ruolo. Io in futuro lo vedo più da vertice basso piuttosto che da trequartista. E’ ancora in una fase di ambientamento e non ho voluto confondergli le idee, adesso lo sto specializzando in un singolo ruolo, poi quando ne sarà padrone vedremo le alternative. Già in precampionato ha agito da vertice basso alcune volte e l’ha fatto bene”.