Probabili Formazioni Serie A

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Getty Images
Tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni della giornata di Serie A.


INTER-UDINESE


INTER (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Brozovic, Gagliardini; Politano, João Mario, Perisic; Icardi.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Dalbert, Vecino

UDINESE (3-5-2): Musso; Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck; Ter Avest, Fofana, Behrami, Mandragora, Giu. Pezzella; De Paul, Lasagna.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Badu, Barak, Ingelsson, Samir, Teodorczyk, Wague

QUI INTER - Spalletti potrebbe dover ancora fare a meno di Dalbert e Vecino, i cui recuperi dopo i rispettivi infortuni non sono certi. In difesa, rispetto alla partita con la Juventus, dovrebbe rientrare l'olandese De Vrij al posto di Miranda, mentre è probabile la conferma in mediana della coppia Brozovic-Gagliardini. Davanti, con Politano e Perisic, dovrebbe esserci João Mario sulla trequarti alle spalle dell'unica punta Icardi, visto che Nainggolan - pur tornato a disposizione - ancora non è al meglio.

QUI UDINESE -   Nicola avrà ancora out per infortunio diversi elementi: non saranno della partita Badu, Barak, Ingelsson, Samir, Teodorczyk e Wague. I friulani potrebbero tornare per l'occasione al 3-5-2, con De Paul accanto a Lasagna. Ter Avest e Giuseppe Pezzella agiranno sulle fasce, col recuperato Behrami perno centrale davanti alla difesa.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND


TORINO-JUVENTUS


TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N'Koulou, Djidji; De Silvestri, Baselli, Meité, Rincon, Ansaldi; Iago Falque, Belotti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

Squalificati: Bentancur | Indisponibili: Barzagli, Khedira, Benatia

QUI TORINO - Tutti disponibili per Walter Mazzarri, che avrà dunque vastità di scelta per il Derby. L'unica novità rispetto al pareggio esterno con il Milan potrebbe essere rappresentata dall'inserimento di De Silvestri sulla destra al posto del nigeriano Aina. In attacco il tandem offensivo sarà composto ancora una volta da Iago Falque e Belotti. Difesa scolpita, con Izzo, N'Koulou e Djidji davanti al portiere Sirigu.

QUI JUVENTUS - Allegri oltre agli infortunati Barzagli e Benatia, non avrà a disposizione per il Derby lo squalificato Bentancur. In dubbio anche Khedira, che tuttavia potrebbe recuperare. A centrocampo dentro dal 1' Emre Can, mentre a sinistra potrebbe rivedersi Alex Sandro al posto di De Sciglio. Davanti, nel tridente, Dybala agirà a supporto di Mandzukic e Cristiano Ronaldo.


SPAL-CHIEVO


SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Thiam, Vitale

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Rossettini, Barba; Obi, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Pellissier, Stepinski.

Squalificati: Depaoli | Indisponibili: Pucciarelli, N. Rigoni, Seculin, Tomovic

QUI SPAL - Semplici avrà out per tutta la stagione Thiam, mentre è in dubbio Vitale. In difesa torna dopo aver scontato il turno di squalifica il polacco Cionek. Per il resto conferma per i due esterni Lazzari e Fares e per Schiattarella in regia, con Antenucci e Petagna di punta. Missiroli e Kurtic saranno le due mezzali come d'abitudine.

QUI CHIEVO - Qualche assenza anche per Di Carlo: non ci sarà per squalifica Depaoli, mentre sono da valutare le condizioni dei vari Tomovic, Pucciarelli e Nicola Rigoni. A livello tattico sarà confermato il 4-3-1-2, con lo sloveno Birsa alle spalle della coppia d'attacco composta dall'esperto Pellissier e da Stepinski.


FIORENTINA-EMPOLI


FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Laurini, Ger. Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Norgaard, Gerson; Chiesa, Simeone, Pjaca.

Squalificati: Edimilson Fernandes, Milenkovic, Veretout | Indisponibili: Dabo

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Veseli, Maietta, Silvestre; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traoré, Pasqual; La Gumina, Caputo.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Antonelli, Lollo, Polvani

QUI FIORENTINA - Pioli dovrà fare a meno nel Derby toscano di ben 3 giocatori squalificati: mancheranno infatti Edimilson Fernandes e Veretout a centrocampo e Milenkovic in difesa. Probabile assenza anche per Dabo, le cui condizioni andranno monitorate. In difesa ci sarà spazio per l'ex Laurini sulla destra, in mediana debutterà dal 1' Noorgard e sarà arretrato il brasiliano Gerson. In attacco col rientrante Chiesa e Simeone ci sarà il croato Pjaca nel tridente.

QUI EMPOLI - Iachini confermerà il 3-5-2 con cui da qualche settimana sta ottenendo importanti risultati. Oltre a Polvani, saranno probabilmente indisponibili Antonelli e Lollo per problemi fisici. La formazione titolare è pressoché scolpita, con Di Lorenzo e Pasqual sulle due fasce, e La Gumina partner di Caputo in attacco.


FROSINONE-SASSUOLO


FROSINONE (3-4-1-2): Sportiello, Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Beghetto; Ciano; D. Ciofani, Campbell.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Dionisi, Gori, Hallfredsson, Krajnc, Paganini

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Marlon, G. Ferrari, Rogerio; Duncan, Sensi, Bourabia; Berardi, Babacar, Di Francesco.

Squalificati: Djuricic | Indisponibili: Adjapong, Boateng, Boga, Sernicola

QUI FROSINONE - Longo ha una lunga lista di indisponibili: oltre ai lungodegenti Dionisi, Paganini e Hallfredsson ci sono in forse Gori e Krajnc. Nel 3-4-1-2 del tecnico torinese, Ciano agirà a supporto del tandem offensivo composto da Daniel Ciofani e Cambpbell. A centrocampo gli esterni saranno Zampano e Beghetto.

QUI SASSUOLO - 4-3-3 per De Zerbi, che perde Djuricic per squalifica e avrà out anche Boateng, Boga, Sernicola e Adjapong. Nel tridente offensivo Berardi e Di Francesco agiranno ai lati della punta centrale Babacar, in regia Sensi dovrebbe essere preferito a Magnanelli. La linea difensiva davanti a Consigli sarà composta da Lirola, Marlon, G. Ferrari e Rogerio.


SAMPDORIA-PARMA


SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Defrel, Quagliarella.

Squalificati: Bereszynski | Indisponibili: Barreto, Regini, Bereszynski

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Gazzola, Bastoni, Gagliolo;  L. Rigoni, Scozzarella, Barillà; Di Gaudio, Inglese, Biabiany.

Squalificati: Calaiò | Indisponibili: Di Marco, Gervinho, Grassi, Sierralta

QUI SAMPDORIA - Giampaolo non potrà contare su Bereszynski, squalificato e anche acciaccato, e avrà assenti anche gli infortunati Barreto e Regini. Spazio a Sala sulla destra al posto del polacco, mentre a centrocampo la regia sarà affidata allo svedese Ekdal. Davanti l'uruguayano Ramirez si muoverà sulla trequarti alle spalle della coppia formata da Quagliarella e Defrel.

QUI PARMA - D'Aversa ha perso per tutto il resto della stagione il centrocampista Grassi a causa della rottura del crociato, e avrà out per infortunio anche Dimarco, Gervinho e Sierralta, oltre a Calaiò, squalificato fino a gennaio per illecito sportivo. In dubbio in difesa pure il brasiliano Bruno Alves, alle prese con un problema fisico dopo la sfida con il Chievo. in caso di forfait, dentro uno tra Gazzola (favorito) e Gobbi (in questo caso Gagliolo scalerebbe al centro). Probabile conferma a centrocampo per Luca Rigoni, così come per Di Gaudio sulla sinistra del tridente offensivo.


CAGLIARI-NAPOLI


CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Romagna, Klavan, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; João Pedro; Farias, Cerri.

Squalificati: Ceppitelli, Srna | Indisponibili: Castro, Lykogiannis, Pavoletti

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejòn, Allan, Diawara, Zielinski; Milik, Insigne.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Chiriches, Verdi

QUI CAGLIARI - Maran dovrà far fronte in difesa alle squalifiche di Ceppitelli e Srna, espulsi contro la Roma, e avrà fuori per infortunio, oltre a Castro, il greco Lykogiannis. Dopo esser stato provato da mezzala, per Faragò si prospetta l'arretramento a terzino destro, l'alternativa è l'impiego di Pisacane sulla fascia. Al centro tornerà titolare Romagna al fianco dell'estone Klavan. A centrocampo rientra Barella dopo la squalifica, mentre in attacco Farias farà ancora coppia con Cerri qualora Pavoletti non recuperi dal problema ai flessori che lo ha tenuto fuori dalla sfida con i giallorossi. L'altra opzione è Joao Pedro avanzato in prima linea.

QUI NAPOLI - Ancelotti, dopo l'impegno infrasettimanale in Champions League con il Liverpool, dovrebbe far rifiatare qualche titolare e dar spazio alle seconde linee. Ancora assenti per infortunio Chiriches e Verdi, in difesa possibile spazio al recuperato Ghoulam sulla sinistra, mentre in mediana potrebbero avere una nuova chance di mettersi in mostra i vari Rog, Diawara e Zielinski. In attacco sarà probabilmente Milik a far coppia dal 1' con Insigne.


ROMA-GENOA


ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Under, Zaniolo, Kluivert; Schick.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: De Rossi, Dzeko, El Shaarawy, Lo. Pellegrini

GENOA (3-5-2): I. Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic; Romulo, Hiljemark, Sandro, Bessa, Lazovic; Kouamé, Piatek.

Squalificati: Criscito | Indisponibili: Mazzitelli, Spolli, Lapadula

QUI ROMA - Di Francesco dovrà rinunciare anche per questa gara a tre pedine importanti come Dzeko, El Shaarawy e Lorenzo Pellegrini, e probabilmente anche De Rossi darà nuovamente forfait. Il ballottaggio principale è sulla trequarti, dove il recuperato Pastore si contende la maglia da titolare con il giovane Zaniolo, che ha fatto bene quando è stato chiamato in causa. Davanti da prima punta giocherà ancora una volta Schick, non molte opzioni per il tecnico giallorosso.

QUI GENOA - Prandelli, alla sua seconda uscita sulla panchina dei liguri, dal canto suo dovrà far fronte alla pesante assenza di Criscito in difesa per squalifica. Al suo posto dovrebbe essere rilanciato nel reparto arretrato Zukanovic, l'alternativa è Gunter. Questa sarà l'unica novità di rilievo rispetto alla squadra che ha pareggiato in casa con la SPAL, assieme al ritorno di Romulo sulla fascia destra dopo la squalifica. In attacco il solito tandem composto da Kouamé e dal bomber Piatek. Problemi per Lapadula.


ATALANTA-LAZIO


ATALANTA (3-4-1-2): E. Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Ilicic; Zapata, Gomez.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Djimsiti, Varnier

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. 

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

QUI ATALANTA - Gasperini oltre al lungodegente Varnier dovrà valutare le condizioni di Djimsiti, che accusa un fastidio alla zona pubica. In difesa Mancini chiede spazio, ma è dura scalzare il terzetto titolare, mentre sulla trequarti, scontata la squalifica, tornerà Ilicic al posto di Rigoni. per il resto la formazione dovrebbe essere la stessa che ha sconfitto l'Udinese fuori casa, con Zapata centravanti e Hateboer e Gosens a presidiare le due fasce.

QUI LAZIO - Simone Inzaghi ritroverà in cabina di regia una pedina preziosa come Lucas Leiva, la cui assenza nell'ultimo periodo si è fatta sentire non poco. A destra potrebbe tornare il recuperato Marusic al posto di Patric, mentre in attacco lo spagnolo Luis Alberto potrebbe rilevare Caicedo per giostrare alle spalle di Immobile. Milinkovic-Savic sarà confermato titolare nonostante il momento difficile, culminato nella contestazione dei tifosi biancazzurri.


BOLOGNA-MILAN


BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Orsolini, Pulgar, Poli, Dijks; Santander, Palacio.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Calabria, Abate, C. Zapata, R. Rodriguez; Suso, Bakayoko, Kessié, Calhanoglu; Higuain, Cutrone.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Biglia, Bonaventura, Borini, Caldara, Romagnoli, Strinic

QUI BOLOGNA - Tutti a disposizione per Pippo Inzaghi, che avrà dunque in un momento molto difficile ampia possibilità di scelta. Nel 3-5-2 del tecnico piacentino, grande ex della sfida col Milan, potrebbero trovar spazio Pulgar al posto di Nagy a centrocampo e Dijks sulla sinistra al posto di Krejci. Davanti conferma per il tandem Palacio-Santander, in difesa tornerà Calabresi dopo la squalifica. Svanberg e Dzemaili insidiano Poli e Orsolini per le maglie di mezzali.

QUI MILAN - Per Gattuso sono sicuramente out i vari Bonaventura, Biglia, Caldara e Romagnoli. In dubbio anche Borini, mentre è di nuovo in gruppo Musacchio, il cui impiego dal 1' andrà tuttavia valutato bene. L'allenatore calabrese riproporrà così quasi sicuramente dall'inizio lo stesso undici che ha messo in difficoltà il Torino a San Siro, con Higuain e Cutrone attaccanti nel 4-4-2.

Prossimo articolo:
Liverpool-Napoli, Alisson firma il ko azzurro con un miracolo al 92'
Prossimo articolo:
Attento e implacabile di testa: la rivincita di Sainsbury contro l'Inter
Prossimo articolo:
Ottavi Champions League: le possibili avversarie della Roma
Prossimo articolo:
Ottavi Champions League: le possibili avversarie della Juventus
Prossimo articolo:
Ancelotti consola il Napoli: "Abbiamo fatto il massimo, ora l'Europa League"
Chiudi