Panchina Milan, Giampaolo esonerato: Pioli è arrivato, mercoledì la firma

Commenti()
Il Milan ha comunicato l'esonero di Giampaolo: a prendere il suo posto sarà Pioli. Il nuovo tecnico è arrivato in città e firmerà mercoledì mattina

Marco Giampaolo non è più l'allenatore del Milan. L'ufficialità è arrivata nella serata di martedì: la svolta nella serata di ieri, quando il club ha comunicato la decisione presa all'ormai ex tecnico.

Con DAZN segui la Serie A TIM con 3 gare ogni giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND 

Come riportato da 'Sky Sport' Stefano Pioli, che è partito da Parma alle 18, ha raggiunto Milano in serata: sarà lui il nuovo allenatore rossonero, il prescelto per dare continuità al progetto di Elliott. Uscendo da un albergo del centro però Pioli ha preferito non rilasciare dichiarazioni rimandando tutto alla presentazione ufficiale.

L'ex Fiorentina dovrebbe firmare domani mattina un contratto della durata di due anni a cifre economicamente molto più convenienti rispetto a quelle che avrebbe guadagnato Luciano Spalletti, sfumato a causa dell'inflessibilità dell'Inter. Firma in serata e primo allenamento nella giornata di mercoledì.

Secco no di Steven Zhang alla richiesta di un anno di stipendio come buonuscita: da Viale della Liberazione solo un'apertura a concedere tre mesi - oltre ad altri tre già pagati - e non di più, ipotesi che non ha però trovato terreno fertile in Spalletti.

Pioli si appresta a tornare a Milano dopo aver guidato l'Inter dal novembre 2016 al maggio 2017, in un'annata conclusa al settimo posto tra mille difficoltà di carattere ambientale che condizionarono in maniera netta il rendimento dei nerazzurri.

Chiudi