Notizie Risultati Live
Bundesliga

Panchina Bayern, contattato Tuchel: no dell'allenatore del PSG

17:13 CET 05/11/19
Thomas Tuchel PSG
Alla ricerca dell'erede di Kovac, il Bayern ci ha provato con Thomas Tuchel: il tedesco, però, vuole rispettare il proprio contratto con il PSG.

Per il momento tocca ad Hansi Flick, incaricato di dirigere la squadra in attesa di una soluzione definitiva. Ma è chiaro a tutti come il Bayern stia cercando un nuovo allenatore per rimpiazzare Niko Kovac. E il nome nuovo è di un tecnico tedesco: Thomas Tuchel.

Segui Brest-PSG in diretta streaming su DAZN

Secondo 'Sky Deutschland', nelle ultime ore il Bayern ha contattato Tuchel per capire la sua disponibilità a lasciare il PSG. Ricevendo, però, un no secco: l'ex allenatore del Borussia Dortmund ha fatto capire chiaro e tondo ai bavaresi di voler rimanere a Parigi fino alla naturale scadenza del proprio contratto, ovvero fino al 2021.

Un rifiuto confermato dallo stesso Tuchel nella conferenza stampa di vigilia del match che, domani sera, il PSG disputerà al Parc des Princes contro il Bruges.

"Non sono interessato. Sono l'allenatore del PSG. Ho un contratto per questa e per la prossima stagione, non posso pensare ad altri club".

Niente da fare, dunque, nonostante l'apprezzamento del Bayern nei confronti di Tuchel sia datato: il club campione di Germania in carica ci aveva provato anche ai tempi in cui il tedesco allenava a Dortmund e, poi, poco prima della firma con il PSG.

Il Bayern si ritrova dunque costretto a proseguire il proprio casting per la successione di Kovac, esonerato dopo il tremendo 1-5 rimediato sul campo dell'Eintracht Francoforte: in lizza ci sono sempre i vari Allegri, Mourinho, Rangnick e soprattutto Erik ten Hag, il preferito del club, pronto ad assumere la guida della squadra da luglio.