Notizie Livescore
Liga

Il padre di Messi a Milano: cambia residenza per motivi fiscali

08:08 CEST 24/07/20
Messi Barcelona Osasuna
Jorge Messi si trasferisce nel capoluogo lombardo, a pochi passi dalla sede dell'Inter, per spostare gli interessi economici della famiglia.

Che sia Lionel o che sia Jorge, un Messi a Milano fa molto rumore. Specialmente se poi prende casa nel centro della città, nemmeno troppo lontano dalla sede dell’Inter. Il calciomercato però in questa storia non c’entra nulla, anche se qualche tifoso nerazzurro ha già azionato la macchina dei sogni.

Lionel Messi, come riporta ‘Sky Sport’, non ha intenzione di lasciare Barcellona e il blaugrana. Il padre Jorge, però, sta prendendo casa nel capoluogo lombardo. Per motivi che comunque con il calcio non hanno davvero nulla a che fare. Il cambio di residenza è infatti legato a ragioni fiscali.

La famiglia Messi sfrutterà una legge entrata in vigore nel 2017 che agevola a livello di tasse un nuovo residente in Italia, applicando una tassa fissa di 100mila euro sul reddito maturato all’estero. Da lì l’acquisto dell’immobile.

Jorge, che cura gli interessi economici del figlio, già in passato ha avuto problemi e controversie con il fisco spagnolo, terminate poi in patteggiamenti milionari. Per questo da agosto dovrebbe gestire gli affari milionari di famiglia da un nuovo ufficio a Milano.

Per ora, dunque, la possibilità di vedere Messi in Italia rimane prossima allo zero. Certo il campione argentino, come racconta la ‘Gazzetta dello Sport’, ha già residenza in Italia, nelle Marche, a Recanati, paese d’origine del nonno.

Calcisticamente, però, pensare alla ‘Pulce’ in A sembra sempre impossibile. Anche perché l’ingaggio di oltre 30 milioni netti sembra uno scoglio difficile da superare. Per i tifosi, comunque, sognare non costa nulla.