Mondiali, Modric &Co: la Dinamo Zagabria è in finale

Commenti()
Gran parte dei giocatori titolari della Croazia che ha raggiunto la finale dei Mondiali giocavano nella Dinamo Zagabria. Un caso quasi unico.

La Dinamo Zagabria in Croazia è un'istituzione e la gran parte dei giocatori più forti della nuova generazione croata sono cresciuti nel suo settore giovanile.

Un nuovo modo di vedere la Serie A e la Serie B: scopri l'offerta!

L'esempio lampante è rappresentato proprio dalla formazione titolare della Croazia che ha raggiunto la finale dei Mondiali: quasi tutti i giocatori militavano nella Dinamo Zagabria.

Le uniche eccezioni sono rappresentate dal portiere Subasic e da Perisic, provenienti dall'accademia dell'Hajduk Spalato, oltre che da Rebic Rakitic che si è formato direttamente in Svizzera al Basilea.

PS Croazia-Dinamo Zagabria

L'articolo prosegue qui sotto

Per il resto sono tutti scuola Dinamo, a cominciare dalla difesa titolare composta da Lovren, Vida, Vrsaljko e Pivaric, che ha preso spesso il posto di Strinic sulla fascia sinistra. Poi ci sono Badelj e ovviamente capitan Modric, che è esploso nella Dinamo prima di trasferirsi in Premier al Tottenham.

Davanti, se escludiamo Perisic e Rebic, l'attacco è praticamente quello titolare: c'è Mandzukic come unica punta, con Kramaric, Kovacic e Brozovic alle sue spalle. In porta c'è invece il giovane Livakovic, l'unico attualmente in rosa nella Dinamo, convocato da Dalic come terzo portiere.

A conti fatti sono 14 su 23 i giocatori cresciuti nella Dinamo Zagabria che fanno parte della Croazia finalista del Mondiale. E se dovesse finire con un trionfo, anche gli scout della Dinamo potranno ritenersi nel loro piccolo campioni del Mondo.

Prossimo articolo:
Calciomercato, notizie e trattative: Scuffet al Kasimpasa, è ufficiale
Prossimo articolo:
Barcellona-Levante: diretta streaming gratis
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Supercoppa Juventus-Milan dove vederla: canale tv e diretta streaming
Prossimo articolo:
Juventus-Milan: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Chiudi