Milan, Pioli pensa alla difesa a tre: Rodriguez centrale contro la Juventus

Ultimo aggiornamento
Getty

Il momento è delicato in casa Milan e Stefano Pioli sta lavorando per trovare quel giusto equilibrio che potrebbe svoltare la stagione. In vista del difficilissimo prossimo impegno sul campo della Juventus l'allenatore italiano sta pensando di cambiare modulo passando alla difesa a tre.

Con DAZN segui la Serie A TIM IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Un 3-4-2-1 che potrebbe rilanciare alcuni elementi della rosa: è il caso di Ricardo Rodriguez, chiuso in queste ultime partite dall'altissimo rendimento di Theo Hernandez: lo svizzero tornerebbe momentaneamente tra i titolari nel ruolo di terzo centrale a sinistra.

Un modulo che potrebbe favorire anche il graduale inserimento in squadra di Caldara, ormai pronto e sicuramente più abituato a lavorare con una difesa a tre. Discorso analogo per Andrea Conti, che potrebbe trovare nuova linfa tornando a fare l'esterno destro di centrocampo a tutta fascia come nell'Atalanta.

Bennacer va verso la conferma dopo l'ottima prova fornita contro la Lazio: accanto all'algerino si giocano un posto Biglia e Kessié. Davanti Piatek sarà supportato da Calhanoglu e Paquetà, più liberi di agire sulla trequarti senza particolari compiti difensivi.

Lo staff rossonero farà di tutto per recuperare Suso in occasione della trasferta di Torino, considerato anche lo stop di Castillejo. Più difficile invece il rientro di Musacchio: ancora spazio a Duarte davanti a Donnarumma.

Questo l'undici su cui sta lavorando mister Pioli:

MILAN (3-4-2-1): Donnarumma; Duarte, Romagnoli, Rodriguez; Conti, Bennacer, Biglia/Kessie, Hernandez; Paqueta, Calhanoglu; Piatek.