Kiraly compie 40 anni e rinnova: all'Haladas fino al 2019

Commenti()
Getty Images
A poche ore dal suo 40° compleanno, Gabor Kiraly ha prolungato di due anni il contratto in scadenza con l'Haladas: "I tempi erano maturi per firmare".

La carta d'identità suggerirebbe che forse il momento di smettere è arrivato, ma il portiere con la tuta, ultimo baluardo di un calcio d'altri tempi, non ha proprio voglia di farlo: Gabor Kiraly ha rinnovato per altri due anni il proprio contratto con lo Szombathely Haladas.

Un bel regalo di compleanno per l'ex portiere - tra le altre - di Hertha Berlino e Aston Villa, che proprio domani compirà 40 anni. E un premio fedeltà, visto che nel 2015 Kiraly ha deciso di abbandonare le luci dei palcoscenici tedeschi e inglesi per far ritorno a casa. Letteralmente, essendo nato proprio a Szombathely.

"Il contratto mi era stato proposto tempo fa, ma volevo aspettare di aver pienamente recuperato da un infortunio per decidere il mio futuro - ha scritto Kiraly sul proprio sito - Ora ho visto che i tempi erano maturi per firmare. Mi impegnerò con questo club fino all'estate del 2019".

Kiraly sarebbe andato in scadenza il 30 giugno, ma l'Haladas non si è voluto disfare di un'icona del calcio ungherese e nostalgico. Se l'addio alla nazionale magiara è arrivato ufficialmente lo scorso novembre, quello al calcio giocato può ancora aspettare.

Prossimo articolo:
Liverpool, Milner espulso: l'arbitro era il suo professore di educazione fisica
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Udinese, Inler può tornare
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Allan vuole il PSG: a Parigi guadagnerebbe il quadruplo
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, sfida alla Juventus per Darmian: offerto un ingaggio più alto
Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Chiudi